Auto ibrida, un altro modo di guidare (tutto da imparare)

Per ottenere il massimo delle prestazioni da un’auto ibrida occorre conoscere alcune tecniche di guida. Per questo, Toyota ha pensato a un programma di corsi per chi acquista una vettura della gamma hybrid.

Un’auto ibrida non è una vettura come le altre. La sua tecnologia, infatti, unisce il funzionamento di un motore elettrico e di uno a benzina: il primo entra in funzione nelle partenze da fermo e dà la spinta necessaria per raggiungere basse velocità, il secondo si attiva invece quando c’è bisogno di maggior potenza. Quando si è fermi poi entrambi i motori si spengono automaticamente, così da non sprecare energia. I vantaggi? Si riducono i consumi e le emissioni inquinanti, l’auto è più silenziosa e la guida più fluida.

Toyota
Il corso si divide in tre parti tra cui una lezione teorica di venti minuti ©Toyota

Nuove tecniche di guida

Per ottenere il massimo da un’auto ibrida, però, non basta saper guidare, ma occorre conoscere alcune tecniche specifiche di guida. Per questo Toyota, leader della tecnologia ibrida da quando vent’anni fa lanciò la prima Prius, ha ideato l’Hybrid School, ovvero un programma di formazione post-acquisto delle auto ibride, che si svolge presso le concessionarie Toyota e che viene coordinato dal personale qualificato della Toyota Driving Academy, la scuola di guida di auto che ha come testimonial ufficiale l’ex pilota di Formula 1 Yarno Trulli. Il corso si suddivide in tre momenti: una presentazione in aula, un test drive con la propria auto ibrida al fianco di un pilota professionista della Toyota Driving Academy ed una sessione di domande e risposte con i piloti ed il personale della concessionaria. Al termine del corso, si saranno acquisite le nozioni di base per sfruttare al meglio le potenzialità della vettura ibrida in termini di prestazioni, consumi ed emissioni.

Toyota
Durante il corso si mettono in pratica le tecniche base di guida di un’auto ibrida ©Toyota

Dalla teoria alla pratica, niente più dubbi

Vi dicono qualcosa le parole “frenata rigenerativa”, “veleggiamento” o “brake mode”? Sono alcuni dei concetti principali della guida ibrida che vengono trattati nel corso teorico della durata di venti minuti in cui si approfondiscono le tematiche legate al mondo dell’ibrido. Dalla teoria alla pratica: le tecniche di guida verranno sperimentate in strada accanto a un pilota esperto scoprendo un immediato miglioramento dei consumi (e quindi una riduzione delle emissioni) e dell’esperienza di guida. Avete ancora delle curiosità? Al termine della sessione pratica potrete fare tutte le domande che vorrete (dalla garanzia all’assistenza ai vantaggi locali di un’auto ibrida) al personale della concessionaria e ai piloti della Toyota Driving Academy.

Toyota
I corsi vengono organizzati presso le concessionarie Toyota ©Toyota

I corsi in programma

I prossimi corsi dell’Hybrid School si terranno l’8 settembre ad Ancona, Barletta (Ba), Taranto, Avezzano (Aq), Porto sant’Elpidio (Fm), San Giovanni Teatino (Ch), Perugia, Bari, Foggia, e il 15 settembre a Saint Christophe (Ao), Torino, Genova, Cuneo, Brescia, Caresanablot (Vc), Cremona, Limena (Pd).

Articoli correlati
Ecologia e tecnologia, le chiavi della mobilità del futuro

Con Milano continua la scia delle città che dicono no alle auto inquinanti in favore di mezzi ecologici, dalle vetture private ai mezzi pubblici, al car sharing. E, come mostra il City Mobility Index, le nuove tecnologie diventano fondamentali per affrontare le sfide future di mobilità nei centri sempre più popolati.