Donald Trump crede nei cambiamenti climatici?

Donald Trump, che ha sempre negato l’esistenza dei cambiamenti climatici, sembrerebbe essersi ricreduto. O forse no. Ha detto che “stanno cambiando le condizioni meteorologiche”.

Ha dichiarato che i cambiamenti climatici sono “un’invenzione dei cinesi” per diminuire la competitività dell’industria americana. All’inizio di quest’anno si è chiesto dove fosse finito il riscaldamento globale quando il Midwest è stato colpito da un’ondata di gelo senza precedenti. Ha sempre negato l’influenza delle attività umane sul clima della Terra. Che ora Donald Trump abbia cambiato idea?

L’intervista a Donald Trump su Good morning Britain

Il presidente degli Stati Uniti si trova in Inghilterra, dove ha incontrato il principe Carlo, impegnato nell’ambientalismo sin dagli anni Ottanta. “È molto interessato alla crisi climatica e penso sia positivo”, ha riferito Trump in un’intervista al programma televisivo Good morning Britain. “Vuole assicurare un futuro alle nuove generazioni, e sono d’accordo con lui”.

“Ma lei personalmente crede nei cambiamenti climatici?”, gli ha chiesto allora il giornalista, Piers Morgan. Il presidente non ha dato una risposta chiara: “Io credo stiano mutando le condizioni meteorologiche. Prima si parlava di riscaldamento globale, ora si parla di eventi meteo estremi. Ma gli uragani peggiori li abbiamo avuti quarant’anni fa”, ha aggiunto come a voler difendere una tesi che forse sta cominciando ad abbandonare.

Donald Trump è in Inghilterra dove ha incontrato la famiglia reale britannica. Crede nei cambiamenti climatici?
Donald Trump è in Inghilterra dove ha incontrato la famiglia reale britannica © Dan Kitwood/Getty Images

Magari la consapevolezza di essere rimasto fra i pochi leader a contestare la responsabilità dell’uomo nell’aumento delle temperature, le critiche ricevute per il suo negazionismo, la crescita dell’interesse alle tematiche ambientali da parte degli elettori – dovuta anche al movimento Fridays for future ispirato da Greta Thunberg – stanno portando Trump a titubare dei suoi slogan.

Articoli correlati