Frittata di asparagi con ricotta salata, zafferano e timo

È alta e soffice, la frittata di asparagi con ricotta salata, zafferano e timo. Una ricetta golosa, facile facile e profumata di erbe e spezie.

indice_sostenibilita_04

Colore dorato e gusto intenso per una frittata che potete anche preparare in monoporzioni per un delizioso aperitivo!

Ingredienti frittata di asparagi per 2 persone

250 g di asparagi
3 uova bio
1 tazzina di latte vaccino bio
1 cipollotto
qualche rametto di timo fresco
1 bustina di zafferano
20 g circa di ricotta salata grattugiata
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Frittata di asparagi
Primi regali dell’orto per la nostra frittata speziata © Beatrice Spagoni

Preparazione

Mondare e lavare il cipollotto e gli asparagi, eliminare la parte finale più coriacea degli asparagi, poi affettare sottilmente entrambi. Scaldare 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente non troppo grande (circa 20 cm), aggiungere i cipollotti e gli asparagi affettati, salare, pepare leggermente e lasciar rosolare qualche minuto.

Frittata di asparagi
Rosolare cipollotto e asparagi con un poco di olio di oliva © Beatrice Spagoni

Nel frattempo, rompere le uova in una ciotola, condirle con un pizzico di sale e un poco di pepe, quindi sbatterle con una forchetta. Aggiungere il latte, la ricotta grattugiata, lo zafferano, le foglioline di timo e sbattere ancora fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso. Versarlo nella padella con la verdura saltata e portare a cottura a fuoco moderato. Quando la frittata sarà rappresa, girarla e lasciarla dorare da entrambi i lati. Toglierla quindi dal fuoco e servire subito la frittata di asparagi ben calda.

Frittata di asparagi
Servire subito la frittata gonfia, soffice e profumata © Beatrice Spagoni

Articoli correlati