Il primo lupo avvistato in Repubblica Ceca dopo 100 anni

Un lupo è stato avvistato in Repubblica Ceca dopo 100 anni di assenza. Una notizia positiva anche per l’ecosistema.

Una fotocamera nascosta ha scattato un’immagine di un lupo attraversare a passo spedito un’area di bosco con pochi alberi. Niente di particolare se non fosse che la fotocamera in questione si trova vicino alla città di Doksy, in Repubblica Ceca, e che è la prima volta che in quelle zone viene avvistato un lupo in cent’anni.

Lupo
Non si avvistava un lupo in quest’area da oltre un secolo PHOTO AFP / MICHAL CIZEK (Photo credit should read MICHAL CIZEK/AFP/Getty Images)

Ancora incerta l’origine del lupo

Secondo Radio Prague nell’ultimo periodo c’erano stati diversi segnali che potevano far immaginare la presenza di lupi, ma questi non si erano più visti nella regione della Boemia dalla fine del Diciannovesimo secolo. Non è ancora possibile fare delle previsioni sul numero di esemplari presenti oppure se si tratta di un caso particolare di poco rilievo visto che è probabile che il lupo fotografato abbia sconfinato dalle vicine Polonia e Germania dove la popolazione è in crescita.

L’importanza ecosistemica dei lupi

In ogni caso è una buona notizia perché secondo una recente teoria, i superpredatori come i lupi, ma anche i leoni o gli squali, sono in grado di migliorare e stimolare la biodiversità. È vero sono carnivori, ma portano con sé anche nuove specie, creando un effetto a cascata positivo sull’intero ecosistema in cui vivono. Come successo nel parco americano di Yellowstone dopo che i lupi sono stati reintrodotti nel 1995 dopo 70 anni di assenza. Nel video di Sustainable man (sopra) narrato dal grande giornalista ambientale britannico George Monbiot vengono spiegati i dettagli di questa teoria.

Articoli correlati