La ricetta delle erbe spontanee in agrodolce con uova sode

Omaggio alla primavera con la ricetta delle erbe spontanee in agrodolce con uova sode: le prime erbe che spuntano nei campi da assaporare dopo una bella scampagnata con gli amici.

indice_sostenibilita_04

Erbe spontanee sì, ma da raccogliere solo in aperta campagna, lontano da fonti di inquinamento. Altrimenti chiedetele nei mercatini dei contadini, ormai presenti anche in città. E talvolta si trovano in  vendita anche nei supermercati più forniti…

Ingredienti per 2 persone

150 g circa di erbe spontanee: papavero, tarassaco, …
2 uova
1 spicchio d’aglio
1 manciata di olive nere, tipo taggiasche
1 manciata di pinoli
un poco di uvetta sultanina
1 peperoncino piccante piccolo
qualche fiore edibile fresco (violette)
olio extravergine di oliva
aceto di riso
1 pizzico di zucchero di canna integrale
sale

erbe spontanee
Gli ingredienti preziosi per le erbe spontanee agrodolci © Beatrice Spagoni

Preparazione

Cuocere le uova in acqua bollente per 7 minuti. Intanto, mondare, eliminare la base di ciascun cespo e lavare con attenzione le erbe spontanee. Mettere in ammollo l’uvetta. Pelare lo spicchio d’aglio e rosolarlo in una casseruola con 1-2 cucchiai di olio e il peperoncino, poi aggiungere le erbe, le olive, l’uvetta scolata e i pinoli, salare leggermente quindi rosolare il tutto a fuoco vivace.

erbe spontanee
Rosolate le erbe con olio, aglio, peperoncino, olive, uvetta e pinoli © Beatrice Spagoni

Dopo 2-3 minuti sfumare con una spruzzata di aceto, abbassare la fiamma e continuare la cottura con un pizzico di zucchero per circa 10 minuti, o comunque finché le erbe diventeranno morbide. Scolare le uova sode e raffreddarle sotto l’acqua fredda, poi sgusciarle. Togliere dal fuoco le erbe e servirle con le uova sode tagliate a metà e qualche fiore fresco edibile.

erbe spontanee
Servire le erbe agrodolci con fiori freschi edibili e uova sode © Beatrice Spagoni

Articoli correlati