LafargeHolcim awards, un premio per le eccelenze dell’edilizia sostenibile

I LafargeHolcim awards premiano i migliori progetti che uniscono soluzioni sostenibili all’eccellenza architettonica. Anche quelli ideati dai giovani talenti.

Come possiamo affrontare le sfide della crescente urbanizzazione nel mondo? Come si possono applicare le innovazioni nei campi della scienza dei materiali e delle tecnologie? Ogni tre anni la LafargeHolcim foundation for sustainable construction (fondazione per l’edilizia sostenibile) premia progetti e idee capaci di far fronte alle sfide quotidiane legate all’urbanizzazione e per migliorare la qualità della vita. Nelle prime quattro edizioni sono stati assegnati più di 200 premi e molti dei progetti vincitori hanno contribuito a stabilire nuovi standard nel settore delle costruzioni sostenibili e godono oggi di fama mondiale.

Uno dei concorsi più importanti nell’ambito dell’edilizia sostenibile sia per reputazione sia per internazionalità. I vincitori della quinta edizione, che prevede premi in denaro per due milioni di dollari, verranno annunciati nella seconda metà del 2017 in occasione di cinque premiazioni regionali, qualificandosi automaticamente alla seconda fase del concorso, LafargeHolcim awards 2018 globale.

LafargeHolcim Awards
La premiazione dei LafargeHolcim awards 2015 © AlphaGamma

Un’opportunità per giovani e professionisti

La categoria principale del concorso accoglie architetti, progettisti, ingegneri, costruttori e imprese di costruzione che dimostrano risposte sostenibili agli aspetti tecnologici, ambientali, socio-economici e culturali connessi all’edilizia e alle costruzioni. I progetti devono aver raggiunto uno stadio avanzato di progettazione, avere un’elevata probabilità di realizzazione e non aver avviato la costruzione prima del 4 luglio 2016.

La categoria Next generation, invece, è aperta agli under 30 che possono partecipare con progetti e idee indipendentemente dalle loro possibilità di attuazione: soluzioni visionarie e non convenzionali proposte da studenti e giovani professionisti. La scadenza per presentare le candidature è il 21 marzo 2017.

Global_Holcim_Awards_2015
I progetti vincitori del Global Holcim award 2015. La trasformazione di un serbatoio d’acqua in disuso in un parco di Medellín, in Colombia (a sinistra); la ricostruzione di una struttura sociale in una biblioteca per la comunità a Ambepussa, in Sri Lanka (al centro); creazione di zone pubbliche e anti-inondazione per l’isola di Manhattan, negli Stati Uniti (a destra) © LafargeHolcim

Cinque concorsi regionali

Il concorso è diviso in cinque regioni geografiche, ognuna delle quali ha una propria giuria composta da specialisti di fama internazionale. I progetti vengono valutati tenendo in considerazione la regione per cui sono ideati e vengono misurati secondo i cinque obiettivi tematici, “target issues”, dell’edilizia sostenibile: l’innovazione e la trasferibilità; gli standard etici e l’inclusione sociale; la performance ambientale e delle risorse; la fattibilità e la compatibilità economica; e infine l’impatto estetico e sul contesto. Le giurie sono guidate da Harry Gugger per la regione Europa, Ray Cole per il Nord America, Angelo Bucci per l’America Latina, Nagwa Sherif per l’Africa e il Medio Oriente e Donald Bates per l’Asia e il Pacifico.

Collaborazioni con le università

Il concorso LafargeHolcim awards è condotto in partnership con alcune delle più importanti università tecniche a livello mondiale. Lo Swiss federal institute of Technology (Eth Zurich e Epfl Lausanne) guida il Comitato accademico di LafargeHolcim foundation. Altre università affiliate sono: American university of Beirut (Aub), Libano; American university of Cairo (Auc), Egitto; Ecole supérieure d’Architecture de Casablanca (Eac), Marocco; Indian institute of Technology (Iit Bombay), Mumbai, India; Massachusetts institute of Technology (Mit), Cambridge, USA; Tongji university (Tju), Shanghai, Cina; Tsinghua university (Thu), Pechino, Cina; Universidad iberoamericana (Ibero), Città del Messico, Messico; Univaersidade de São Paulo (Usp), Brasile; University of British Columbia, Vancouver, Canada; University of Melbourne, Australia; e University of the Witwatersrand (Wits), Johannesburg, Sudafrica.

Come partecipare

Le candidature sono gratuite. Devono essere effettuate in inglese utilizzando il modulo web per fornire le informazioni sugli autori, una sintesi del progetto, i dettagli tecnici così come le immagini e le illustrazioni del progetto. Una guida dettagliata spiega i criteri di valutazione e fornisce istruzioni su come preparare la candidatura.

Articoli correlati