L’ultima femmina di rinoceronte di Sumatra della Malesia ha un tumore

Iman, l’ultima femmina del raro rinoceronte presente sull’isola, avrebbe le ore contate, accelerando la scomparsa dell’intera specie.

I rinoceronti di Sumatra (Dicerorhinus sumatrensis) lottano con l’estinzione ormai da migliaia di anni, dal Pleistocene secondo un recente studio pubblicato su Current Biology, che sostiene che in quel periodo, in seguito all’innalzamento dei mari, il numero di rinoceronti si è nettamente ridotto e non si è mai ripreso. Oggi questa lotta sembra essere definitivamente persa e i rinoceronti di Sumatra destinati a scomparire per sempre e a figurare tra le specie estinte, insieme al mammut, al tilacino e al piccione migratore. L’ultima femmina di questa rara specie presente in Malesia è infatti gravemente malata.

Iman sta male

La femmina di rinoceronte, chiamata Iman, vive nella riserva naturale di Tabin, un’area protetta del Sabah, nell’isola malese del Borneo. La scorsa settimana a Iman è stato diagnosticato un tumore all’utero, la notizia è stata diffusa dalla Borneo Rhino Alliance, ong che coordina le iniziative per la conservazione del rinoceronte di Sumatra del Borneo. Iman è rimasta per giorni rintanata nella sua pozza di fango, impedendo ai suoi custodi di offrirle assistenza medica. Augustine Tuuga, direttrice del Sabah Wildlife department, ritiene che la pozza serva all’animale ad alleviare il dolore.

La femmina di rinoceronte di Sumatra Iman
Iman, l’ultima femmina superstite di rinoceronte di >Sumatra in Malesia © Sabah wildlife department

Ci sono poche speranze

I veterinari del centro sono infine riusciti a farla uscire per somministrarle le medicine per ridurre l’infiammazione. La malattia ha anche influenzato l’appetito e lo stato di idratazione dell’animale, una volta condotta nella sua stalla notturna ha bevuto molta acqua mescolata con vitamine e minerali, ma si rifiuta ancora di mangiare. Nei prossimi giorni verranno eseguiti nuovi esami ma non traspare grande ottimismo sulla sopravvivenza di Iman.

Requiem per un antico gigante

La morte di Iman comprometterebbe ulteriormente le già scarse speranze di riproduzione della specie. Si stima che vivano meno di cento esemplari di rinoceronte di Sumatra in Indonesia allo stato selvatico, mentre in Malesia i rinoceronti superstiti sono solo due, Iman e un maschio di nome Tam. Sei mesi fa era morta un’altra femmina che viveva nel santuario, Putung, sottoposta a eutanasia per un cancro incurabile alla pelle. Un tempo questi animali, la specie di rinoceronte più piccola al mondo, pascolavano in Bhutan e in India, in Cina e in Myanmar, in Tailandia, in Cambogia e in Laos, in Vietnam e nella penisola malese, nelle isole di Sumatra e del Borneo e in Indonesia, convinti forse che la loro era non sarebbe mai tramontata, ma sembra non esserci ormai più posto per la megafauna in questo mondo.

Articoli correlati