Record in bici a 105 anni: chi è Robert Marchand

Record in bici a 105 anni: chi è Robert Marchand

Se hai 105 anni come Robert Marchand è già una buona notizia poter muoversi in autonomia, figuriamoci gareggiare in bicicletta. L’ultracentenario francese ha invece realizzato un’impresa al velodromo di Saint-Quentin-en-Yvelines, alle porte di Parigi vicino Versailles. Marchand ha così percorso novantadue giri di pista realizzando, mercoledì 4 gennaio, il nuovo record di 22,547 chilometri nella

Il ciclista Jens Voigt ha sfidato il Monte del diavolo per solidarietà

Il ciclista Jens Voigt ha sfidato il Monte del diavolo per solidarietà

Dal Tour de France al Tour de Cure: Jens Voigt ha pedalato per ventisette ore in bicicletta, sfidando la neve e il gelo con un solo pensiero in testa, la solidarietà. L’impresa di quattrocento chilometri realizzata dall’ex ciclista professionista tedesco, denominata per l’occasione Jensie Everest challenge, è servita per raccogliere fondi in aiuto alla lotta

Dopo sette anni l’Italia ha il 50 per cento di piste ciclabili in più

Dopo sette anni l’Italia ha il 50 per cento di piste ciclabili in più

Più piste ciclabili in Italia dal 2008 al 2015: un aumento del 47,7 per cento mentre per le aree pedonali un 27,2 per cento in più. Si tratta di due dati che mostrano come sia cambiate le politiche per quanto riguarda la mobilità sostenibile nel giro di sette anni . Sono segnali di progressiva attenzione

Il record incredibile: 100 km in bici con una palla in testa

Il record incredibile: 100 km in bici con una palla in testa

Avete mai provato a tenere un pallone in testa? Avete mai provato a farlo in sella su una bicicletta? Harrison Chinedu ha affrontato questa esperienza pedalando per 103 chilometri per le strade intorno a Lagos, capitale dello stato della Nigeria. Chinedu è un calciatore nigeriano e attualmente gioca nel campionato della Cambogia. Non è nuovo

Chiudere le piste ciclabili quando c’è traffico non è veramente una buona idea

Chiudere le piste ciclabili quando c’è traffico non è veramente una buona idea

Chiudere le piste ciclabili quando sono poco utilizzate. “Vuote, vuote, vuote”,  è il j’accuse del canale Australiano Channel 7 rivolto alle piste ciclabili che sarebbero poco utilizzate togliendo spazio alle auto bloccate nel traffico. Uno spreco di spazio insomma. “Un errore da milioni di dollari?” si chiede la tv australiana. Molti utenti hanno reagito a

Natale in bicicletta: le iniziative da non perdere per le feste

Natale in bicicletta: le iniziative da non perdere per le feste

Le feste di Natale e Capodanno possono essere un’occasione per godersi la bicicletta, grazie a iniziative come sconti del bike sharing a Milano e Torino, pedalate autorganizzate a Roma e un pacchetto viaggio a Palermo. Feste di Natale in bicicletta, un regalo dal bike sharing BikeMi, il sistema di bike sharing di Milano in costante

Perché andare in bici mantiene giovane il cervello

Perché andare in bici mantiene giovane il cervello

Mens sana in corpore sano. Modo di dire che non potrebbe essere più azzeccato se si guarda all’utilizzo costante della bicicletta. Sì perché, oltre ai già conosciuti benefici del movimento e della pedalata nei confronti di massa grassa e muscoli, ci sono anche quelli legati all’attività cerebrale. Lo si apprende dal secondo rapporto EU Cycling

Basta auto sull’antica via Appia: la petizione per renderla ciclopedonale

Basta auto sull’antica via Appia: la petizione per renderla ciclopedonale

Una petizione per trasformare via Appia Antica in un percorso ciclopedonale, eliminando il passaggio delle automobili. La raccolta firme è stata proposta da VeloLove e finora ha raccolto quasi seimila firme su Change.org per rendere l’Appia Antica un gioiello di turismo archeologico sostenibile. Il percorso infatti è una preziosa testimonianza, con tanto di basolato originale

Tutti contro i ciclisti: ma sono loro il vero problema in strada?

Tutti contro i ciclisti: ma sono loro il vero problema in strada?

I ciclisti indisciplinati non sono ben visti, soprattutto da chi pretende da loro più rispetto delle regole. Ma sono loro il vero problema delle strade? “Circolazione su marciapiede: 41 euro. Circolazione sulle strisce pedonali: 41 euro. Transito su strada dove c’è la pista ciclabile: 25 euro”. Sono alcune delle sanzioni che ha ricordato una pagina

Napoli bike festival unplugged: tanti eventi e un albero di biciclette

Napoli bike festival unplugged: tanti eventi e un albero di biciclette

Quest’anno il Napoli bike festival si sdoppia e crea la sua versione natalizia: dal 16 al 18 dicembre il Napoli Bike Festival Unplugged a piazza Museo Nazionale, a due passi dall’orto botanico partenopeo, con tante iniziative in agenda. L’occasione di festeggiare le giornate di Natale si unisce al desiderio di condividere l’emozione per la nascita