Bike to work 2016, anche Vincenzo Nibali appoggia la campagna Fiab

Il vincitore di Giro d’Italia e Tour de France Vincenzo Nibali invita tutti ad andare almeno una volta a lavoro in bici in occasione del Bike to work 2016 e della Settimana europea della mobilità sostenibile. Ci saranno numerose iniziative dal 16 settembre.

“Anch’io vado al lavoro in bicicletta!” e ci crediamo se a dirlo è Vincenzo Nibali, campione italiano di ciclismo. Per lui la bici non è solo passione e agonismo ma anche lavoro. Sono sempre di più, invece, gli italiani che decidono di andare al lavoro usando la bicicletta come mezzo di trasporto ma siamo ancora indietro rispetto alla media europea.

nibali bike to work 2016
Giro d’Italia 2016 – 99a Edizione – 21a tappa Cuneo – Torino 163 km – 28/05/2016 – Vincenzo Nibali (Astana) – foto Luca Bettini/BettiniPhoto©2016

È quindi con questo spirito che Nibali ha deciso di fare da testimonial per la campagna Bike to work 2016 organizzata dalla Federazione italiana amici della bicicletta (Fiab). Alla sua terza edizione nazionale il Bike to work si svolgerà il 16 settembre, in concomitanza con un altro importante evento internazionale: la Settimana europea della mobilità sostenibile.

Le parole di Vincenzo Nibali sul Bike to work 2016

Ho aderito con entusiasmo all’iniziativa #BikeToWork e sono felice di essere accanto a Fiab nell’invitare e, spero, convincere, tante persone a provare almeno una volta ad andare al lavoro in bicicletta. Scopriranno certamente che anche nei tragitti quotidiani la bici è un mezzo piacevole, veloce e sostenibile, così come lo è nel tempo libero e nello sport”, dice Vincenzo Nibali. A cui si aggiungono anche le parole di Giulietta Pagliaccio, presidente Fiab: “Cambiare il modello culturale di mobilità adoperando la bici negli spostamenti quotidiani è una grande sfida, che porta con sé enormi vantaggi. Un traguardo che vogliamo raggiungere anche con il sostegno di chi, come Vincenzo Nibali, usa la bicicletta per sfide davvero grandi e che ha generosamente accettato di farsi portavoce del nostro messaggio, in modo forte e coinvolgente”.

Tra le varie iniziative in concomitanza con la Settimana europea della mobilità sostenibile Fiab ha deciso di lanciare anche Bike challenge: dal 16 settembre fino al 31 ottobre i dipendenti delle aziende possono partecipare a questa gara di aggregazione di pedalatori che vanno a lavoro che può permettere di vincere anche dei premi.

Così come dei piccoli premi verranno dati in alcune iniziative della Settimana europea della mobilità sostenibile (come a Genova) a coloro che decideranno di diventare parte attiva del cambiamento della mobilità ciclabile.

Articoli correlati