Cosmesi naturale

Occhiaie: come prevenirle e minimizzarle con metodi naturali

Tolgono luminosità a tutto il viso: le occhiaie non sono soltanto un inestetismo, ma il sintomo di qualcosa che non va. Per fortuna, si può agire sulle cause

Le cause delle occhiaie, quel brutto inestetismo che fa apparire in nostro sguardo spento e stanco, possono essere molte: prima di tutto l’ereditarietà, ma anche lo stress, l’iperlavoro (soprattutto se comporta di trascorrere ore davanti al computer), la mancanza di riposo, ma anche un’alimentazione disordinata.

Inoltre, l’età non fa altro che aggravare la situazione, perché la pelle si assottiglia e il colore blu – viola tipico di questo “disturbo” diventa più visibile, come in trasparenza, col tempo che passa.

Occhiaie: migliorare dove è possibile

Preso atto della causa per cui si manifestano le occhiaie, miglioriamo dove è possibile: cerchiamo di regolare l’alimentazione, riducendo il sale, i conservanti, gli zuccheri, le bevande alcoliche e aumentando l’apporto di vitamine, antiossidanti e micronutrienti. In altre parole, avviciniamoci il più possibile ai dettami del mangiare sano.

Cerchiamo di riposare meglio: può bastare una tisana, o qualche pagina di un libro, per rilassarsi in modo da avere un sonno più riposante. Non sempre, infatti, è una semplice questione di ore.

Anche il PC va neutralizzato: con gli schermi speciali, o con occhiali riposanti.

Avere uno sguardo luminoso e riposato è possibile - Ingimage
Avere uno sguardo luminoso e riposato è possibile – Ingimage

I rimedi naturali per le occhiaie

Ci sono poi alcuni metodi molto semplici per rendere le occhiaie meno visibili. Il primo è applicare fette sottili di patata cruda sull’area oculare: gli amidi aiuteranno a schiarire gli aloni scuri e ridurranno il gonfiore che spesso è associato alle occhiaie.

Si può anche usare l’estratto o succo di patata: applicato con un dischetto di ovatta, si sciacqua dopo una ventina di minuti.

Si può usare poi il cetriolo, sempre a fette sottili: funziona davvero! È molto decongestionante, soprattutto se fresco di frigorifero.

Una lozione a base di acqua di rose è ugualmente efficace, in questo caso la si può potenziare tenendola in congelatore dopo averla versata nel contenitore per i cubetti di ghiaccio: si usa un singolo cubetto, passandolo sugli occhi dopo averlo avvolto in un fazzoletto.

Sono efficaci anche le bustine di tè, karkadè o camomilla: preparate l’infuso come di consueto, poi mettete il filtro su un piattino e tenetelo in frigo almeno un’ora. Usatelo come impacco decongestionante.

Chi apprezza la consistenza degli oli vegetali, inoltre, scelga senz’altro quello di germe di grano: è molto ricco di vitamina E. Applicatene due gocce sotto agli occhi la sera prima di andare a dormire, con un leggerissimo massaggio, e in un paio di settimane vedrete i primi benefici.

Senza dimenticare, infine, i cosmetici ad hoc: a base di acido ialuronico per idratare la pelle, con caffeina per stimolare la microcircolazione, ed estratti vegetali antiossidanti e schiarenti, sono validi alleati. Per citarne due, sono ottimi Illuminating Eye Cream di Lavera, con polvere di perla ad azione illuminante, e Contorni Occhi Borse e Occhiaie di Nature’s, con acqua unicellulare bio di kiwi.

Articoli correlati
Ciglia più forti e belle con metodi naturali

Le vogliamo folte, lunghe e ben incurvate. Tant’è che spesso anche i mascara più tecnologici non riescono a soddisfarci totalmente. Possiamo però rinforzare le nostre ciglia e aiutarle a crescere meglio: vediamo insieme come

Depilazione: metodi naturali ed efficaci

I peli superflui, per le donne, sono un problema più grande rispetto alla cellulite. Eppure i modi per liberarsene sono molti. Pochi però sanno che ci sono anche metodi naturali, che in più funzionano molto bene: ecco i più efficaci