Natural Point

Perilla e curcuma, digestione efficiente e intestino in equilibrio

Per molti dipende dal cambio di stagione, per altri da abitudini alimentari scorrette, stress, tensioni e sedentarietà. Di fatto, sempre più spesso le persone hanno problemi di digestione e l’intestino che fa i capricci. Il rimedio giusto c’è e funziona.

È normale che nei periodi di sovraccarico lavorativo, di impegni familiari o di studio anche il nostro apparato gastrointestinale possa risentirne e causare una serie di disagi che si manifestano durante la giornata rendendola più faticosa e snervante. Fondamentale è prestare attenzione all’alimentazione e al proprio stile di vita. Un valido sostegno lo offre anche il giusto integratore alimentare, da prendere nei momenti critici. Scopriamo cosa si può fare.

Prima regola, alimentazione corretta per una buona digestione

Uno dei fattori che possono portare ad una digestione complicata, seguita da problemi intestinali, è sicuramente un’alimentazione poco equilibrata o troppo abbondante. È buona norma cercare di consumare le giuste proporzioni di ogni alimento, per apportare all’organismo tutti i nutrienti di cui ha bisogno, mangiando ad ogni pasto abbondanti porzioni di verdure varie e rigorosamente di stagione.

digestione
Un’alimentazione varia ed equilibrata è sinonimo di salute gastrointestinale © Ingimage

Attenzione alla qualità dei grassi che ingeriamo e agli abbinamenti alimentari che sicuramente influiscono sulla digestione. Soprattutto abbandoniamo la cattiva abitudine di mangiare distrattamente e velocemente in piedi o davanti al computer (o alla televisione), cercando di preferire un pasto leggero ma vario e completo, seguito da una breve passeggiata.

Se ci stressiamo la digestione si complica

Tensioni e stress non giovano al buon funzionamento dell’apparato gastrointestinale. Non a caso uno dei disturbi più frequenti accusato dalle persone inclini all’arrabbiatura è la gastrite, che generalmente si manifesta con dolori, bruciori, reflusso e gonfiori che colpiscono stomaco e intestino. Altri sintomi sono il senso di nausea e, quando proprio non vogliamo tenere giù i “rospi” ingeriti, anche il vomito.

digestione
Scorretta alimentazione, stress e tendenza ad arrabbiarsi possono causare bruciori di stomaco e gonfiori intestinali © Ingimage

Purtroppo il ritmo incalzante delle giornate piene di impegni può rendere le persone irritabili, alcune più di altre. Problemi economici, familiari, lavorativi, di studio e perché no anche le pene d’amore, possono sfociare in crisi d’ira, sfoghi pieni di rabbia che logorano il nostro organismo e quello delle persone che ci stanno accanto. Concedersi del tempo per una sana camminata, ascoltare della musica o dedicarsi ad una attività gratificante è un buon metodo per imparare a rilassarsi e allontanare gli stati d’animo negativi che “infiammano” lo stomaco.

Altre cause che disturbano stomaco e intestino

Naturalmente alimentazione e stress non solo le uniche cause che portano ad avere una digestione difficile e un intestino irregolare. Esistono altri fattori che influiscono negativamente su una buona capacità digestiva. Fumo, alcol e sedentarietà sono in prima linea insieme all’abuso di farmaci. Per le donne i cambiamenti ormonali possono essere legati ad una digestione complicata: ciclo mensile, gravidanza, menopausa per alcune sono momenti critici in questo senso. E poi c’è il problema delle sensibilità alimentari, da verificare in caso di segnali da parte dell’organismo.

Perlíntest amico della digestione

Natural Point, importante azienda produttrice di integratori alimentari, ha creato un prodotto specifico per la digestione faticosa, eliminare i gas intestinali e l’intestino in disordine. I tre ingredienti principali di Perlíntest lavorano in sinergia per ridare benessere all’apparato gastrointestinale e ridurre in tempi brevi la presenza di eventuali gonfiori, favorendo e facilitando la digestione. Il primo di questi ingredienti è Perilla Nutrigut®, un estratto brevettato di Perilla frutescens, la quale ha mostrato in alcuni studi clinici un effetto positivo nel riequilibrare la motilità intestinale. Questa pianta erbacea coltivata nei paesi orientali possiede spiccate proprietà antinfiammatorie, immunomodulanti, antireattive oltre ad aiutare a ridurre i gonfiori. In Oriente le foglie e i semi di perilla vengono da tempo utilizzati in alimentazione. 

digestione
Perlíntest ottimo per l digestione, efficace sui gonfiori addominali © Ingimage

La formula brevettata Nutrigut® ha inoltre una funzione prebiotica quindi in grado di favorire la crescita di Bifidobatteri e Lattobacilli, presenti naturalmente nella nostra flora batterica intestinale ma che in alcuni particolari momenti possono essere insufficienti provocando irregolarità e gonfiore intestinale. Parte della formula di questo prodotto è l’achillea, pianta erbacea che cresce nei prati e nei pascoli e che, secondo la leggenda, Achille avrebbe usato per curare le sue ferite. Fiorisce da maggio a settembre e trova largo impiego nelle preparazioni erboristiche volte a stimolare positivamente la funzione digestiva ed epatica, l’eliminazione di gas intestinali e la circolazione venosa.

digestione
Achillea millefolium, ottimo aiuto per la digestione, è uno degli ingredienti di Perlintest di Natural Point © Ingimage

Il terzo ingrediente di Perlíntest è la curcuma, che grazie a un processo brevettato ed un veicolante naturale, rende il suo principio attivo (la curcumina) sino a 65 volte più biodisponibile nel nostro organismo rispetto a un estratto di curcuma standard. Stazionando più a lungo nel nostro organismo, ha infatti la possibilità di essere assimilata in maggior quantità prima che i processi epatici possano avviarne la trasformazione e inattivazione.
È utile per tenere sotto controllo alcune affezioni intestinali e di ottimo aiuto a livello digestivo in quanto favorisce la produzione di bile da parte del fegato.

Perlíntest e regole sane

L’azione mirata dell’integratore alimentare Perlíntest viene potenziata dall’introduzione di un miglioramento della propria alimentazione e del proprio stile di vita. Sensibilizzarsi all’ascolto delle reazioni che avvengono nel nostro organismo può essere importante per capire cosa ci fa male e cosa bene, quale alimento tolleriamo meglio e quale ci crea problemi.

digestione
Una passeggiata quotidiana aiuta la digestione e allontana lo stress © Ingimage

Se la sedentarietà è ciò che rallenta la nostra digestione, Perlíntest funzionerà ancora meglio se dopo i pasti ci concederemo una breve passeggiata all’aria aperta o un giro in bicicletta. Ricordando che a lungo termine l’attività fisica deve diventare un’abitudine da non abbandonare.

Quando e come usare Perlíntest

Si consiglia di assumere una capsula di Perlíntest prima dei due pasti principali.

Articoli correlati