Quanto costerà la Nissan Leaf ?

Aperte le liste d’attesa per la Nissan Leaf , la prima auto elettrica e a zero emissioni, per ora in quattro Paesi europei.

E’ stato annunciato il prezzo della nuova Nissan Leaf, la prima auto
totalmente elettrica e a zero emissioni, per i mercati europei.
Grazie agli incentivi statali, sarà possibile acquistarla con meno di 30 mila euro.

Il lancio per ora è previsto in quei Paesi dove sono
disponibili consistenti incentivi statali e un buon livello di
sviluppo delle infrastrutture di ricarica. Per questo i primi che
potranno da luglio prenotare la propria Leaf saranno gli inglesi,
ad un prezzo di 23.350 sterline (27.471 euro), comprensivo di
batteria. Il Governo britannico ha infatti recentemente varato
importanti incentivi sull’acquisto dei veicoli elettrici, con un
rimborso del 25% del prezzo di listino.

Seguono i Paesi Bassi dove da dicembre di quest’anno sarà
possibile comprarla al prezzo di 32.839 euro. Grazie all’esenzione
delle tasse di immatricolazione e dal bollo, il risparmio
sarà di circa 6.000 euro in cinque anni. Anche in Portogallo
le vendite inizieranno a dicembre ad un prezzo di 29.955 euro, lo
stesso dell’Irlanda, dove sarà possibile acquistarla da
febbraio 2011.

E qui da noi? Nissan ha annunciato che l’elettrica sarà
disponibile in tutti i maggiori mercati dell’Europa occidentale
entro la fine dell’anno. Si tratta di aspettare ancora qualche mese
quindi.

“L’Alleanza Renault-Nissan sta investendo oltre quattro miliardi di
euro per promuovere la diffusione dei veicoli elettrici, con otto
prodotti nei suoi tre marchi” ha detto Simon Thomas.
“L’investimento riguarda anche cinque stabilimenti di produzione
delle batterie e sette impianti di assemblaggio, tra cui Sunderland
nel Regno Unito. L’Alleanza crede nella mobilità elettrica
per il futuro del nostro pianeta ed è determinata a
mantenere la leadership di mercato in questo campo.”

La Leaf non ha niente da invidiare ad una berlina classica.
Un’elettrica compatta a cinque posti con dotazioni di serie
complete, che prevedono: climatizzatore, navigatore satellitare,
retrocamera per il parcheggio, presa di ricarica rapida e
connettività con gli smart phone. Il gruppo batterie
consente un’autonomia di 160 Km con un tempo di ricarica casalinga
di circa 8 ore.

 

Articoli correlati