Salute dei bambini

Tutti i rimedi naturali per alleviare il mal di pancia nei neonati

Nei neonati sono molto frequenti manifestazioni di coliche gassose. Ecco come riconoscerle e alleviarne il dolore in modo naturale.

Un pianto inconsolabile e violento, che scoppia di solito nel tardo pomeriggio e si protrae per diverse ore. La diagnosi, specie se oltre a disperarsi il bambino tira fuori la lingua, stringe i pugni e porta le gambe al petto, è quasi sempre la stessa: coliche gassose del neonato. Un disturbo comune e benigno, ma capace di mettere a dura prova i malcapitati genitori, impotenti e frustrati di fronte alle urla incessanti del proprio bambino.

coliche neonato
Riconoscere i sintomi delle coliche nei neonati è molto semplice

I rimedi alle coliche dei neonati

La buona notizia è che il problema tende a risolversi da solo col passare del tempo, di solito dopo il compimento del terzo mese. Quella cattiva è che non esiste una vera e propria “cura”, ma è possibile avvalersi di diversi rimedi naturali per migliorare la situazione. Per cominciare, si può tentare di correggere il modo in cui il neonato si alimenta. Una poppata troppo avida o frenetica può infatti favorire l’ingestione di aria e il conseguente mal di pancia. Per rimediare, si può mettere al seno il bambino senza aspettare che sia troppo affamato, oppure interrompere ogni tanto la poppata per fargli fare il ruttino. In ogni caso, l’allattamento al seno non dovrebbe mai essere interrotto a causa delle coliche gassose. Se si usa già il biberon, invece, è possibile optare per speciali latti anti-colica, facendo inoltre attenzione all’inclinazione della bottiglia, sempre per evitare l’ingestione di aria.

olio massaggio
Prima di iniziare il massaggio è consigliato ungersi le mani e sfregarle tra loro per riscaldarle

Il massaggio

Molto utili anche i massaggi, da effettuare intorno all’ombelico del bebè, tracciando una specie di semicerchio sul pancino teso. Per aumentare l’efficacia del massaggio si possono usare specifici oli a base di maggiorana, camomilla e altre erbe officinali, ma è sempre meglio chiedere consiglio al proprio pediatra. Anche una fascia portabebè, specie in posizione “pancia a pancia” può alleviare il dolore e calmare il pianto.

Le tisane

Più controverso, invece, l’uso di tisane “digestive” a base di finocchio, camomilla o anice, che vanno somministrate solo previo parere medico, e in ogni caso senza zucchero o altri dolcificanti e in quantità contenute, per evitare qualsiasi interferenza con l’allattamento.

coliche neonato rimedi
Nella maggior parte dei casi, i pianti del neonato vanno interpretati come una semplice richiesta di calore umano

Coccole in quantità

Del tutto prive di controindicazioni, invece, le passeggiate e i bagnetti rilassanti, ma il rimedio più efficace è rappresentato da una bella dose di pazienza e tante coccole. Anche perché il mal di pancia potrebbe non essere la vera causa dei pianti inconsolabili: secondo diversi pediatri, i casi reali di coliche gassose sarebbero piuttosto rari, mentre la maggior parte dei neonati che piangono molto farebbero solo più fatica ad adattarsi alla vita extrauterina. Un motivo in più per coccolarli, massaggiarli e portarli in fascia.

Articoli correlati