Rösti di patate e verdura. Ricetta vegetariana di ispirazione svizzera

I rösti di patate e verdura, da realizzare con gli ingredinti di stagione, sono la versione vegetariana della famosa ricetta svizzera. Veloci da preparare!

Per rösti si intende “arrosto”, quindi partendo dalla ricetta base tradizionale svizzera con solo patate e aromi si può spaziare con la fantasia aggiungendo formaggio, verdure ed erbe aromatiche a piacere. Realizzando un piatto gustoso e nutriente.

No ratings yet
Pin Recipe
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 2
Tempo totale 40 minuti

Ingredienti  

Preparazione

Il porro tritato © Beatrice Spagoni
Inizia la preparazione dei rösti di patate e verdura sbucciando le patate, poi lavale, asciugale e grattugiale con la grattugia a fori grossi. Monda il porro eliminando le radici e solo l’estremità verde rovinata delle foglie, poi tritali. Pela la parte superficiale della carota e tagliala a julienne.
Il composto dei rösti © Beatrice Spagoni
Rompi le uova in una ciotola e sbattile velocemente con un pizzico di sale e il rosmarino tritato, poi aggiungi le verdure. Scalda una padella antiaderente con 1 cucchiaio di olio di oliva e versaci il composto ottenuto un po’ per volta, a cucchiaiate, formando delle polpette schiacciate.
I rösti in cottura © Beatrice Spagoni
Dopo qualche minuto girale e continua così finché la superficie delle polpette sarà croccante. Servi i rösti di patate e verdure caldi o tiepidi, accompagnati con verdure a piacere.
I rösti di patate e verdura pronti da gustare © Beatrice Spagoni

Curiosità e consigli

In origine, i rösti si mangiavano a colazione nelle famiglie contadine del Canton Berna; al giorno d’oggi, invece, sono considerati piatto nazionale svizzero e vengono serviti abitualmente come contorno. Da questa specialità deriva il termine “röstigraben”, letteralmente "barriera dei rosti", un solco linguistico, culturale e soprattutto politico, che indica la differente mentalità e il differente comportamento di voto tra la Svizzera francese e quella tedesca. "Anche se le divergenze si sono evidenziate soprattutto a partire dal XX secolo, abbiamo voluto dimostrare che il röstigraben esiste da migliaia di anni”, ha sottolineato Laurent Flutsch, direttore del museo romano di Losanna-Vidy che nel 2005 ha dedicato un’esposizione a questo fenomeno culturale svizzero.

Passaggi 

  • Sbuccia, lava e grattugia con i fori grossi le patate
  • Monda il porro, lavalo e tritalo
  • Pela la carota, lavala e tagliala a julienne
  • Sbatti le uova in una ciotola con il rosmarino tritato, salale, poi aggiungi le verdure
  • Scalda una padella antiaderente con 1 cucchiaio di olio di oliva, versaci il composto di uova e verdure a cucchiaiate, schiacciale delicatamente e dora la superficie delle “polpette” ottenute finché diventerà croccante
  • Servi i rösti di patate e verdure caldi o tiepidi, accompagnati con verdura a piacere

Siamo anche su WhatsApp. Segui il canale ufficiale LifeGate per restare aggiornata, aggiornato sulle ultime notizie e sulle nostre attività.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

L'autenticità di questa notizia è certificata in blockchain. Scopri di più
Articoli correlati
Gnocchi con crema di broccoli e frutta secca. La ricetta

Ideali anche come piatto unico, gli gnocchi con crema di broccoli permettono di soddisfare il palato di tutta la famiglia con tanta verdura e la sfiziosa croccantezza della frutta secca. Quella degli gnocchi con crema di broccoli e frutta secca è una ricetta facile e gustosa. Ma anche ricca di nutrienti preziosi.