San Valentino alle erbe afrodisiache

Se vita frenetica,ansia, depressione, noia hanno messo a repentaglio la vita sessuale, le piante officinali possono essere dei potenti afrodisiaci.

Se vogliamo predisporci senza stress, ad una giornata di
disponibilità e presenza massima con la persona amata ecco
alcuni consigli per riscoprire il benessere della semplicità
e della disponibilità.

Sentirsi un po’ giù, per un periodo recente di super lavoro,
può significare che abbiamo bisogno di un effetto
neurotonico, per maggior presenza ed attenzione: il
ginseng
rosso (od il ginseng bianco, basta prenderne di più) possono
aiutarci in maniera significativa. I modi di assunzione e le
quantità, dipendono dalla qualità del prodotto e
dalla concentrazione.

In caso di ansia e stress che portino ad
eccitabilità ed agitazione: melissa, verbena, passiflora, o
mescole mirate personalizzate, in tisana, possono garantire
atteggiamenti di maggior tolleranza e disponibilità.

Quando il problema consiste in mancanza di partecipazione,
distacco: guaranà, menta, anice
stellato; il guaranà, va usato con moderazione da persone
con cardiopatie o ipersensibili alla caffeina.

Si potrebbero segnalare molte altre erbe, ma l’uso sarebbe
improprio: di solito vengono suggerite per superare disagi o
piccole patologie che disturbano la perfetta soddisfazione della
coppia, a causa di carenze soggettive.

Possiamo segnalare invece alcuni espedienti per tutti, da attuare
in cucina, usando alcune spezie: bisogna considerare le
pietanze, per riscontrare l’idoneità delle integrazioni
segnalate.
Una punta (di coltello) di zenzero in polvere nel sugo. Una punta
di cannella in polvere ed un chiodo di garofano nelle carni. Sul
pesce, potete usare polvere di anice, finocchio, carvi e
cumino.
Una leggera spolverata di una miscela macinata di curcuma – origano
– maggiorana – alloro – menta – salvia – rosmarino, sulle verdure
al momento della consumazione. Non fate l’errore di voler
esagerare, sommando tutto quanto suggerito: il troppo “stroppia”,
esattamente come una piccola quantità di vino o di alcolici
può togliere le inibizioni ed esagerando porta disinteresse
sino al sonno.

Sono tutti consigli che non richiedono di affrontare spese onerose:
il miglior ginseng E.M. (30 g) si trova a ? 54,30; in estratto
secco (60 capsule, p.a. 15 %) ? 15,10; il ginseng bianco di
migliore qualità, 30 g, costa ? 35,50; tutto il resto costa
pochi euro. Anche una una tisana per due può essere ottima
scelta. E’ il primo passo per una svolta o la continuazione di un
cammino di coppia, che ha deciso di volersi bene usando attenzione
e considerazione reciproca.
Dimostrare affetto preparando una tisana per il partner, significa
dedicare il proprio tempo per una attenzione rivolta a lui/lei; un
momento preparatorio alla condivisione di un piacere.
Un gesto di amore comparabile a tutti gli atti di attenzione e
cura, che possono far piacere a ciascuno di noi: buona tisana a
tutti
.

Giuseppe Giordano

Articoli correlati