Più veloci e più sicure. A Nairobi frutta e verdura si ordinano con un sms

SokoText è un servizio via sms che permette alle venditrici di frutta e verdura di Nairobi di effettuare ordinazioni in anticipo e direttamente ai coltivatori locali.

Nelle baraccopoli di Nairobi, la capitale del Kenya, la maggior parte dei prodotti freschi sono venduti da donne note come Mama Mboga, attraverso più di 80mila chioschi nella sola capitale.

NGO Gives Out Cash Grants to Urban Poor

Mathare è la seconda baraccopoli più estesa di Nairobi e conta 500mila persone. Il mercato cittadino è lontano dal centro abitato, per cui ogni giorno le Mama Mboga devono svegliarsi alle 4 di mattina e guidare per tre ore per rifornirsi di prodotti freschi da rivendere nei chioschi. Una grossa perdita di tempo e di denaro. Infatti il 10 per cento dei ricavi giornalieri viene impiegato esclusivamente per coprire il costo dei trasporti

Inoltre i prodotti acquistati dalle venditrici non sono di altissima qualità, dato che la merce passa tra diverse mani prima di giungere nelle bancarelle del mercato cittadino.

SokoText fornisce la soluzione a questi problemi. Grazie a un semplice sms, le Mama Mboga posso effettuare preordinazioni di prodotti freschi direttamente dai coltivatori locali.

I passaggi da fare sono quattro. Ogni mattina, le Mama Mboga inviano un sms al team di SokoText, specificando i prodotti freschi di cui hanno bisogno per la giornata. In seguito, SokoText raggruppa tutti gli ordini individuali in un’unica maxi ordinazione, per recarsi dai coltivatori locali nei dintorni di Nairobi e acquistare i prodotti freschi sul posto. Infine il team porta i prodotti in centri di raccolta nei quartieri dove sono presenti i chioschi delle Mama Mboga.

Alle 9 di mattina, le venditrici possono pagare e ritirare le ordinazioni presso i centri di raccolta locali, situati a cinque o dieci minuti di cammino, risparmiando tempo e denaro rispetto all’acquisto dei prodotti al mercato cittadino.

Africa's Largest Slums Struggle With Rising Food Prices

SokoText ha finora collaborato con 65 Mama Mboga che ordinano ogni giorni prodotti freschi e con 18 coltivatori locali. Grazie alle maxi ordinazioni, le Mama Mboga possono comprare la merce all’ingrosso direttamente dai coltivatori. Tutti i prodotti vengono trasportati insiemi, quindi i costi di trasporto sono molto bassi e consentono un margine di profitto del 30 per cento, che viene impiegato per sostenere le operazioni.

In futuro, SokoText vorrebbe stringere accordi con istituti di microcredito per aiutare le Mama Mboga ad accrescere il loro giro d’affari. Inoltre il servizio potrebbe essere usato per portare prodotti innovativi per gli abitanti di Nairobi, come ad esempio depuratori per l’acqua e lampade solari, grazie alla vasta diffusione delle Mama Mboga.

NGO Gives Out Cash Grants to Urban Poor

Grazie alla vasta e capillare diffusione dei cellulari in Africa, definita come rivoluzione mobile africana, SokoText semplifica il lavoro delle venditrici locali a Nairobi. Un altro progetto che dimostra che l’Africa è un continente aperto all’innovazione. Si può condividere questa e altre storie africane con l’hashtag #TheAfricaTheMediaNeverShowsYou, creato da giovani africani per valorizzare la creatività del loro continente.

Articoli correlati