Sustainer Homes, la casa autosufficiente e amica dell’ambiente

Sustainer Homes, una start up olandese, ha progettato una casa in grado di sfruttare al cento per cento le risorse ambientali senza arrecare danni.

Costruire un’abitazione che autoproduce tutta l’energia idrica ed elettrica di cui necessita per essere completamente autosufficiente, è finalmente possibile. Lo dimostra un gruppo di ricercatori olandesi che ha dato vita al progetto Sustainer Homes, la casa container alimentata esclusivamente da energie rinnovabili. 

 

Si tratta di un’abitazione mobile di 30 mq realizzata grazie al recupero di vecchi container del trasporto merci restaurati con materiali ecologici. Per gli interni sono stati utilizzati composti riciclati: le pareti sono interamente ricoperte da pannelli ottenuti da scarti agricoli e, successivamente, verniciati con una pittura atossica a base di olio di lino.

 

Esemplare di casa container

 

Ma la sostenibilità della costruzione non si limita al mero aspetto architettonico, anche il sistema idrico, elettrico e di riscaldamento si presentano all’avanguardia. La Sustainer Home è, infatti, provvista di un impianto fotovoltaico e di uno eolico che generano fino a 5mila k/W all’anno e conservano l’energia in eccesso per i periodi in cui il sole e il vento scarseggiano; inoltre, grazie a un sistema di depurazione posizionato sul tetto, la casa è in grado di raccogliere la pioggia trasformandola in acqua potabile e di ripulire le acque di scarico prima che vengano disperse nel terreno.

 

 

Impianto eolico e fotovoltaico della casa container

 

Vivere in una casa container come quella sperimentata in Olanda presenta enormi vantaggi anche dal punto di vista economico: grazie alla sua autosufficienza, le bollette di acqua, luce e gas diventano soltanto un vecchio ricordo e l’unica spesa che l’acquirente deve affrontare è esclusivamente quella dell’acquisto dell’immobile che ammonta intorno ai 75mila euro.

 

Il progetto della start up olandese rappresenta il primo tentativo di successo di creare una vera costruzione a bassissimo impatto ambientale senza privare del comfort domestico chi la abita.

 

Foto © www.sustainerhomes.nl

Articoli correlati