In cammino nella natura con il cane

La Compagnia dei Cammini propone una serie di itinerari per andare alla scoperta della natura in compagnia del proprio cane.

Chi vive in città lo sa bene, gli spazi aperti e “naturali” per passeggiare con il proprio cane sono pressoché inesistenti, se non sono presenti parchi nelle vicinanze bisogna accontentarsi di poche spelacchiate aree cani o di condurre l’animale al guinzaglio su distese di asfalto.

 

Passeggiare in città con i cani
A passeggio con i cani in città

Riscoprire un legame antico

Immergersi nella natura con il proprio cane è un’esperienza ricca di soddisfazioni e che riporta in superficie un rapporto arcaico, nato in migliaia di anni di convivenza tra uomo e cane che “si sono plasmati vicendevolmente, l’uno ha domesticato l’altro, ricamandosi nelle più profonde rifiniture, fino a diventare un curioso yin e yang filogenetico, in un gioco complesso di incastri e richiami, come una chiocciola e il suo guscio l’uno si rifugia nell’altro”, ha scritto il filosofo ed etologo Roberto Marchesini.

 

Cane in montagna
Toby, giovane meticcio, osserva il panorama © Lorenzo Brenna

La Compagnia dei Cammini

Proprio per favorire questo tipo di esperienza la Compagnia dei Cammini, associazione no profit che promuove il turismo responsabile attraverso esperienze di cammino in Italia e all’estero con guide professioniste, ha ideato una serie di itinerari da percorrere con i propri animali. Le escursioni permetteranno di migliorare la socialità del cane e il proprio rapporto con esso grazie agli educatori cinofili messi a disposizione dall’associazione.

Uomini, cani e asini in cammino

Il “branco” sarà composto anche da alcuni asinelli che, si legge nel comunicato della Compagnia dei Cammini, “con il loro passo lento, accompagneranno il cammino come fedeli compagni di viaggio, guide escursionistiche d’eccezione e supporto per i cani. Uomini, cani e asini viaggeranno, così, in sintonia per scoprire insieme territori silenziosi dagli sconfinati orizzonti, in cui gli animali potranno correre liberi e gli umani rallentare per respirare la bellezza di scenari unici”.

 

Trekking con i cani
Trekking con i cani sull’Appennino emiliano

Le escursioni

Sono già diversi i viaggi organizzati dall’associazione specificatamente per i cani, tra questi si può scegliere tra un’escursione nell’alta valle del Mugello in Toscana, tra i crinali e i passi che scendono verso la Romagna, previsto dal 19 al 22 maggio, oppure un itinerario nella valle dei Gessi dal 9 al 12 giugno, alla scoperta del parco nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano. O ancora dall’1 al 4 settembre si potrà vagare nelle fitte e incontaminate foreste della valle Scurosa, tra Umbria e Marche, in compagnia di cani e asini.

Articoli correlati