Viktor&Rolf crea una collezione fatta con gli abiti invenduti di Zalando

Il duo Viktor&Rolf lancia la capsule collection Re:cycle composta da 17 capi ricamati a mano usando i tessuti dei vestiti invenduti sul sito di e-commerce Zalando, a partire dal primo febbraio.

Dalle passerelle dell’haute couture di Parigi alla piattaforma di e-commerce leader nel panorama della moda uomo, donna e bambino in Europa. Ispirati da uno stile visionario e controcorrente, i due designer olandesi Viktor Horsting e Rolf Snoeren, fondatori del marchio Viktor&Rolf, presentano Re:cycle. Una collezione innovativa, un esempio di moda sostenibile perché fatta con parti ricavate da abiti non venditi e quindi riciclati, che andrà online su Zalando a partire dal primo febbraio.

Re:cycle di Viktor&Rolf per Zalando

Con l’intento di dare nuova vita ai capi rimasti invenduti sulla piattaforma e-commerce, gli stilisti hanno creato una linea di abiti impreziosita da applicazioni decorative ricavate dai materiali riutilizzati. Spaziando dalle t-shirt ai maglioni e dai vestiti alle gonne, la collezione in edizione limitata si compone di 17 modelli da donna ricamati a mano e venduti a prezzi piuttosto accessibili a qualsiasi tipologia di consumatore.

La sostenibilità è parte integrante del concetto di stile dei due designer che raccontano di aver già sperimentato alcune tecniche di riciclo per le loro creazioni di alta moda: “Già nelle nostre precedenti collezioni haute couture abbiamo esplorato metodi creativi di riciclo, rielaborando elementi del passato per creare qualcosa di nuovo. Ad esempio, abbiamo combinato tessuti del nostro archivio storico con nuovi materiali e volumi o rivisitato abiti da sera e da cocktail dei decenni precedenti strutturandoli in nuove forme. Grazie alla collaborazione con Zalando, siamo entusiasti di portare avanti lo spirito di moda sostenibile in modo audace e accessibile, infondendo nuova vita a capi dimenticati”.

zalando felpa ricami tessuti riciclati
I prezzi della collezione Re:cycle di Viktor&Rolf per Zalando andranno dai 50 euro ai 250 euro

Zalando si avvicina sempre di più alla sostenibilità

Re:cycle è la prima linea focalizzata sulla sostenibilità che approda su Zalando, nonostante il negozio online abbia ampliato la gamma di prodotti rispettosi dell’ambiente e abbracciato la filosofia del cruelty free già dal 2016, rinunciando a commerciare pellicce “vere” e pelli esotiche. La responsabile delle pubbliche relazioni di Zalando, Jolanda Smit, si è detta entusiasta del nuovo progetto con il marchio dei designer olandesi: “Collaborando con Viktor&Rolf possiamo offrire ai nostri consumatori uno stile consapevole. È incredibile vedere come riescano a trasformare capi inutilizzati in qualcosa di speciale: il ciclo di vita della moda viene prolungato e reinventato. Le loro creazioni vanno oltre l’haute couture e sono in sintonia con il nostro obiettivo di ripensare la moda per il bene di tutti”. La piattaforma di e-commerce, infatti, aspira a ripensare la moda nel bene dell’ambiente e delle persone promuovendo la ricerca di nuovi modi di produrre, consumare e fare business.

Articoli correlati