Rimedi naturali

Oligoterapia, per combattere e prevenire le allergie

L’oligoterapia è un ottimo alleato contro le allergie. Aiuta a prevenirle, ma soprattutto ad alleviarne i sintomi durante le fasi acute. Ecco come.

A cura di Anna Paioncini

Il termine oligoterapia nacque negli anni ’30 dalle ricerche del medico francese Ménetrier e indica un metodo basato sulla somministrazione di oligoelementi a dosi piccolissime, dell’ordine del milionesimo di grammo.

Le moderne condizioni di vita, l’inquinamento alimentare e atmosferico, inattivano gli oligoelementi naturalmente presenti nell’organismo, bloccando la loro attività enzimatica. Occorre quindi introdurre dall’esterno questi biocatalizzatori in modo da riattivare le naturali difese dell’organismo.

oligoterapia rimedio allergie
Diverse ricerche dimostrano che l’inquinamento aumenta il rischio di allergie e malattie respiratorie. ©ingimage.com

La filosofia alla base dell’oligoterapia

In base alle caratteristiche fisiche, intellettuali ed emotive riscontrate nel soggetto, Ménetrier ha identificato quattro diatesi, ovvero quattro condizioni dell’organismo o tendenze morbose alle quali vengono associati alcuni oligoelementi specifici. Nel caso delle allergie da polline la diatesi è la prima, detta “allergica”, in cui il soggetto riporta le seguenti caratteristiche:

  • modula le azioni e le reazioni in maniera “iper”
  • il suo organismo risponde in modo eccessivo agli stimoli
  • la sua psicofisiologia iperattiva lo porta spesso al nervosismo, all’emotività, ma anche al dinamismo che può assumere il colore dell’ottimismo
  • presenta facilmente turbe di tipo allergico, associate a patologie di tipo osteoarticolare, con algie che migrano da un luogo anatomico all’altro.

La risposta dei nostri anticorpi agli elementi allergici avviene con conseguenze nocive, quali la dilatazione e l’aumento della permeabilità dei vasi sanguigni e la contrazione dei bronchi.

manganese allergie
Il manganese, in associazione allo zolfo e al fosforo, sono ottimi contro le allergie stagionali.

L’oligoterapia nella cura delle allergie

L’oligoelemento per eccellenza contro le allergie è il manganese, un potente desensibilizzante nei fenomeni di anafilassi da assumere una dose a settimana partendo da due mesi prima delle crisi allergiche abituali. Al manganese è sempre opportuno abbinare lo zolfo e il fosforo che, pur non essendo oligoelementi, hanno enormi proprietà disintossicanti, desensibilizzanti e antispasmodiche in molte patologie, oltre che nelle allergie respiratorie.

Nella fase acuta delle crisi allergiche, per esempio, l’oligoterapia suggerisce di assumere (sempre a digiuno) il manganese una volta al dì; il fosforo una dose a dì alterni; e lo zolfo, una dose a dì alterni rispetto al fosforo. Durante la crisi, invece, si consiglia di associare al maganese-zolfo-fosforo anche un rimedio fitoterapico antiallergico-antinfiammatorio quale il Ribes nigrum MG1DH in 50 gocce, 3 volte al giorno e sempre lontano dai pasti o perlomeno una ventina di minuti prima. In tal caso, è buona norma iniziare il trattamento con il solo ribes nigrum e dopo 2-3 giorni associare gli oligoelementi continuando fino alla remissione della sintomatologia.

Articoli correlati