Life Cycle Assessment: analisi del ciclo di vita

La Life Cycle Assessment propone una nuova visione dei processi e dei prodotti. È alla base delle nuove politiche ambientali dell’Unione europea

Oggi questo approccio è alla base delle nuove politiche ambientali dell’Unione europea, e quindi di iniziative che vanno dagli “acquisti verdi” allo sviluppo delle tecnologie più opportune.Lo strumento operativo del Life Cycle Thinking è la LCA (Life Cycle Assessment).

La LCA propone una visione sistemica dei processi produttivi e dei prodotti. Questa si ottiene seguendo passo a passo il cammino che va dall’estrazione delle materie prime, attraversa tutte le attività di trasformazione e di trasporto e – dopo la vita utile trascorsa sotto forma di beni economici – arriva fino al ritorno alla terra sotto forma di rifiuti. Si tratta quindi di considerare la storia di un prodotto o di un processo “dalla culla alla tomba”.

La LCA è oggi uno strumento affermato a livello internazionale e i suoi campi di applicazione si stanno rapidamente ampliando verso settori nuovi rispetto a quelli produttivi tradizionali.

Il libro Analisi del ciclo di vita LCA nasce dagli oltre dieci anni di attività in questo campo dell’autore, portandolo a sottolineare come la LCA – partendo da un’impostazione tipica degli strumenti di ricerca e sviluppo – si sia adattata a un utilizzo più ampio, che va dal supporto alla comunicazione ambientale al green marketing, sino all’integrazione con tecniche di scelta dei materiali per la progettazione eco-compatibile – come nel caso del progetto trainante Impatto Zero!

Articoli correlati