Dieta mediterranea

Dieta antismog: broccoli al primo posto

Mangiare broccoli purifica l’organismo dallo smog. Alcuni principi attivi dell’ortaggio, infatti, provocano l’espulsione degli inquinanti presenti nell’aria che respiriamo. Ecco perché.

Contro lo smog, mangiare cibi vegetali e proteine di alta qualità è essenziale per permettere al corpo di depurarsi, al sistema immunitario di funzionare al meglio e alle cellule di riparare i danni subiti. Tra questi alimenti i broccoli sono sicuramente i primi da appuntare nella lista della spesa di stagione

broccoli smog

Uno studio della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimora ha infatti scoperto che il verde ortaggio aiuta a eliminare abbondantemente e con facilità dall’organismo alcune delle sostanze più inquinanti presenti nell’aria: benzene ed acroleina, rispettivamente un cancerogeno e un irritante dei polmoni.

broccoli viola smog
I broccoli aiutano a eliminare dal corpo alcune sostanze inquinanti presenti nell’aria

Lo studio sui broccoli contro lo smog

Per 12 settimane, il team di ricercatori ha monitorato 291 persone residenti in una comunità agricola nella provincia di Jiangsu, in Cina, a circa 50 km da Shanghai, una regione fortemente industrializzata del paese. I partecipanti sono stati divisi in due gruppi: quello di controllo ha assunto una bevanda composta da acqua sterilizzata, ananas e succo di lime. Il gruppo di trattamento ha assunto la stessa bevanda arricchita però da una polvere liofilizzata a base di germogli di broccoli. I risultati hanno mostrato che il tasso di escrezione del benzene nelle persone del gruppo trattato è cresciuto del 61 per cento fin dal primo giorno di assunzione e per tutto il periodo dell’esperimento, mentre la velocità di escrezione dell’acroleina è aumentata del 23 per cento rispetto al gruppo di controllo.

broccoli smog

Il principio attivo

Il merito di tutto questo, secondo i ricercatori, spetta al sulforafano, un composto vegetale presente nei broccoli (sia che vengano mangiati sia che vengano centrifugati o liofilizzati), già conosciuto come antitumorale, in grado di aumentare nell’organismo gli enzimi che migliorano la capacità di sbarazzarsi degli inquinanti.

broccoli smog

“L’inquinamento atmosferico è un problema di salute pubblica complesso e pervasivo. Per risolverlo globalmente, oltre alle soluzioni tecniche per ridurre le emissioni inquinanti regionali, abbiamo bisogno di tradurre la nostra scienza di base in strategie per proteggere le persone da queste esposizioni. Il nostro studio sostiene lo sviluppo di strategie alimentari alla base di questo sforzo complessivo di prevenzione”, ha commentato John Groopman, uno degli autori dello studio.

Articoli correlati