Canederli ai funghi e formaggio

La ricetta dei canederli ai funghi e formaggio è un salto nella tradizione altoatesina, che strizza l’occhio ai caratteristici sapori del bosco.

indice_sostenibilita_03

I funghi, sono i protagonisti di queste gustose polpettone a base di pane raffermo rivitalizzato. La morbidezza è data dalla ricotta, fresca prima e salata poi.

Canederli ai funghi per 4 persone

400 g  di funghi champignon e 8/10 g di porcini secchi (o 400 g di porcini freschi)
200 g di pane raffermo
50 g di farina di grano integrale
150 ml di latte
50 g di burro
2 cucchiai di ricotta fresca vaccina
ricotta salata (da grattugiare)
1 uovo
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
qualche foglia di salvia fresca
1 mazzetto di erba cipollina fresca
noce moscata
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Canederli ai funghi
Tanti e gustosi gli ingredienti per i canederli ai funghi e formaggio © Beatrice Spagoni

Preparazione

Lasciare ammorbidire il pane secco con il latte. Nel frattempo, mondare i funghi dalla terra e affettarli sottilmente. Pelare la cipolla, affettarla sottilmente e rosolarla in una casseruola con 2-3 cucchiai di olio e l’aglio pelato e privato dell’anima centrale. Aggiungere i funghi, salare e pepare leggermente, quindi portare a cottura finché i funghi saranno morbidi e dorati. Portare ad ebollizione abbondante acqua leggermente salata. Intanto, lavorare il pane ammorbidito con le mani e strizzarlo da eventuale latte in eccesso.

Leggi anche: Ricetta omelette ai funghi, avocado e formaggio di capra

Canederli ai funghi
Lavorare funghi, pane ammorbidito, uova, formaggio e aromi fino a ottenere un composto consistente © Beatrice Spagoni

Unirvi l’uovo, la ricotta fresca, una spolverata di noce moscata, la farina e i funghi, leggermente intiepiditi, sala e pepe, se necessario. Lavorare delicatamente il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e piuttosto consistente, poi, con le mani leggermente inumidite, farne delle palline ben compatte. Immergere i canederli nell’acqua bollente e lasciarle bollire per circa 10 minuti. Sciogliere il burro in un tegamino, insaporito con le foglie di salvia. Quando torneranno in superficie, scolare i canederli e servirli conditi con il burro fuso profumato alla salvia, l’erba cipollina tagliata a rondelle e un’abbondante grattugiata di ricotta salata.

Canederli ai funghi
Gustare i canederli ancora fumanti, cosparsi con formaggio ed erba cipollina © Beatrice Spagoni
Articoli correlati