Vacanze in famiglia: cinque città da visitare con i bambini

Cinque città da visitare con i bambini, in estate ma non solo, per una vacanza piacevole e interessante che soddisfi tutta la famiglia

Tempo d’estate, di ferie, di vacanze. Tempo di villeggiature in famiglia, al mare o in montagna, in mezzo alla natura, oppure anche in città. Sì, perché in Italia e in Europa sono molte le città ideali da visitare con bambini piccoli e grandi, in estate come nel resto dell’anno. Ecco dunque, per chi abbia voglia di una fuga metropolitana in famiglia, cinque città da visitare con i bambini.

Valencia

Non si tratta solo delle grandi spiagge di sabbia e del clima assolato: il centro spagnolo offre moltissime opportunità di svago e apprendimento alle famiglie con figli di qualsiasi età, qualità che lo rendono senza dubbio una delle migliori città da visitare con i bambini in Europa. Si va dal meraviglioso Bioparc, attivissimo sul fronte della conservazione della natura (e molto lontano dagli zoo di vecchia concezione) alla Città delle arti e della scienza progettata dall’architetto Calatrava, che ospita, tra le altre cose, il famoso Oceanogràfic, l’acquario marino più grande d’Europa. Un centro storico piccolo e vivibile e l’immensa cintura verde dei Giardini del Turia, realizzati sul vecchio letto dell’omonimo fiume, rendono Valencia la destinazione ideale per una vacanza in famiglia.

Valencia è una città perfetta da visitare con i bambini in qualsiasi stagione
Valencia è una città perfetta da visitare con i bambini in qualsiasi stagione

Budapest

Romantica e scenografica, la capitale ungherese è nota per essere una meta ideale per un viaggio in coppia. Eppure, Budapest si presta moltissimo anche a una vacanza in famiglia, tanto da poter essere annoverata di buon diritto tra le città da visitare con i bambini. I motivi? Le terme, prima di tutto. Che sono in molti casi, come gli storici bagni Széchenyi, aperte a tutta la famiglia e sono perfette per una pausa di relax in qualsiasi periodo dell’anno. Poi la salita al castello, la seggiovia, il Ponte delle Catene e le gite sul Danubio, oltre alla deliziosa pasticceria magiara. Provare per credere.

Tra le città da visitare con i bambini, Budapest offre anche le terme
Tra le città da visitare con i bambini, Budapest offre anche le terme

Norimberga

Se cercate una destinazione che sia un po’ al di fuori dei circuiti più battuti dal turismo di massa, Norimberga fa al caso vostro. Servita da voli low cost che partono da diversi aeroporti italiani, la città bavarese è perfetta per una vacanza in famiglia. Oltre ad un delizioso centro storico, offre infatti numerose attrazioni molto interessanti per bambini di tutte le età: dal Museo dei bambini e dei ragazzi, in cui i più piccoli possono cimentarsi in tante diverse attività “da grandi”, si passa al Museo della ferrovia, senza dimenticare l’emozionante Campo delle esperienze dei sensi, dove si può “giocare” con gli elementi naturali (luce, acqua, terra etc).

Ai bambini piacerà molto visitare Norimberga e i suoi musei
Ai bambini piacerà molto visitare Norimberga e i suoi musei

Trento

Il capoluogo trentino è una vera e propria meraviglia per le vacanze in famiglia. Dimensioni contenute, molte strade pedonali, un centro storico facilmente visitabile e un castello da fiaba. Oltre a tante attività e iniziative culturali adatte anche ai bambini. E poi c’è lui, il MuSE: un museo delle Scienze di concezione moderna, interattivo, molto dedito all’educazione ambientale e provvisto di una sezione dedicata ai bambini più piccoli, con esperienze sensoriali, giochi e altre meraviglie. Se andate a Trento, naturalmente, approfittatene per esplorare l’intera regione, spingendovi magari anche sulle Dolomiti e in Alto Adige. Tutte destinazioni estremamente adatte alle famiglie con bambini.

Il MuSE di Trento è una visita molto interessante per grandi e bambini
Il MuSE di Trento è una visita molto interessante per grandi e bambini

Utrecht

Meno conosciuta della vicina Amsterdam, le somiglia in quanto a stile architettonico e atmosfera, ma ha una dimensione (ancora) più sostenibile. Tra gite sui canali, passeggiate in bicicletta, ristoranti kid friendly e un campanile che rappresenta il punto più “alto” dei Paesi Bassi, Utrech è perfetta come città da visitare con i bambini, e può essere anche una comoda base di partenza per un tour che tocchi altre località, a cominciare proprio dalla capitale olandese e dai suggestivi mulini a vento di Zaanse Schans.

Utrecht può essere la base per un tour dell'Olanda con i bambini
Utrecht può essere la base per un tour dell’Olanda con i bambini
Articoli correlati