Cosmesi naturale

Crema mani eco biologica di Omia Laboratoires: il beauty test

Abbiamo provato per voi la Crema mani eco biologica di OMIA Laboratoires, ci è piaciuta e ve ne parliamo nel dettaglio.

Le mani secche e screpolate possono essere un fastidio, in qualsiasi stagione. Ecco perché è importante affidarsi a una buona crema mani, che le protegga dagli sbalzi di temperatura e dai lavori domestici. Abbiamo provato quella di Omia Laboratoires.

Cos’è, a cosa serve e come si usa la crema mani Omia

Si tratta di una crema idratante, rigenerante e protettiva per le mani, a base di gel di aloe barbadensis miller da agricoltura biologica certificata. Si apprezza perché si assorbe velocemente e non lascia alcuna traccia untuosa, pur essendo molto idratante.

Come si usa

In qualsiasi momento della giornata, e sempre prima di andare a dormire, va applicata sulle mani e massaggiata. Dopo pochi istanti, viene come “bevuta” dalla pelle, su cui resta solo la morbidezza senza nessuna untuosità. Ne basta una piccola quantità, la consistenza è vellutata e ben spalmabile.

A chi è consigliata

A tutti i tipi di pelle, in particolare a chi ha le mani aride e delicate.

La crema mani Omia all'aloe
La crema mani Omia all’aloe © Omia

Ingredienti e principi attivi: leggiamo l’Inci

La sua formulazione, che come leggerete è veramente eudermica, è arricchita di amido di mais, burro di karitè e olio di mandorle di origine biologica, che conferiscono al prodotto notevoli capacità protettive. Il prodotto non contiene parabeni (paraben free), oli minerali, PEG, coloranti sintetici, siliconi. Non contiene inoltre ingredienti di derivazione animale, perciò è un prodotto adatto ai vegetariani e ai vegani.

Lista degli ingredienti

Oltre all’acqua, troviamo Aloe barbadensis leaf juice, succo di aloe: utile a ridurre eventuali irritazioni, ha un effetto rinfrescante, lenitivo e antiossidante. Stimola la produzione di collagene, oltre ad avere un effetto antibatterico e antimicotico. La pelle arida, irritata e sensibile beneficia dell’effetto di questa pianta.

Glyceryn è la glicerina di origine vegetale, mentre heliantus annuus (sunflower) seed oil è l‘olio di semi di girasole, ricco di acido linoleico, vitamina E, vitamina A, ed è un potente antiossidante; in cosmetica, rigenera le cellule della cute, è emolliente ed idratante, costituisce un’ottima base per prodotti cosmetici adatti a tutti i tipi di pelle.

Caprylyc/capryc trygliceride è un olio neutro riequilibrante ed emolliente, lenitivo sull’epidermide irritata, il cetyl palmitate, una cera emolliente, considerata sicura in tutta la letteratura sull’argomento e il cetearyl alcohol è usato come emolliente e sostantivante.

Il Butyrospermum parkii butter è il burro di Karité. Ricco di acidi grassi insaturi e vitamine, ha una consistenza semi solida. Usato sin dall’antichità contro gli effetti negativi delle aggressioni ambientali, ha proprietà antiage, dona morbidezza ed elasticità ed è adatto a tutti i tipi di pelle. Ricco di vitamine A, B, E ed F, ha proprietà emollienti e lenitive.

Il potassium cetyl phosphate è una sostanza emulsionante ad elevata tollerabilità cutanea, mentre il prunus amigdalus dulcis oil, olio di mandorle dolci, ampiamente usato in cosmetica per le sue proprietà nutrienti, elasticizzanti ed emollienti, è ottenuto dalla pressione a freddo del seme ed è molto ben tollerato da pelli sensibili e delicate.

La polvere di Crondo crispo è un’alga rossa ricca di oligoelementi e vitamine. I carraghenani in essa contenutioffrono un’eccellente protezione all’epidermide e alla cheratina (unghie) grazie alle loro proprietà emollienti.

Tochopherol sta per vitamina E, presente naturalmente in molti alimenti, come ad esempio nella frutta, nell’olio di canapa, nell’olio d’oliva e in particolar modo nell’olio di germe di grano.

Abbiamo poi qualche ingrediente emulsionante: zea mays (corn) starch, cioè amido di mais, che agisce come addensante, e xanthan gum, la gomma di xantano, che è un gelificante e stabilizzante naturale. E poi il sodium stearoyl glutamate, stearoil glutammato di sodio, di origine naturale e sicuro per la pelle.

Tra i conservanti ci sono il sodium benzoate, il sale dell’acido benzoico, che ha la funzione di conservante e si trova in natura in diversi alimenti come funghi, mirtilli e albicocche e il tetrasodium glutamate diacetate, un ingrediente sicuro, oltre all‘acido citrico, derivato dagli agrumi e al phenoxyethanol, un antibatterico considerato sicuro.

Non si specifica la profumazione (si legge solo “Parfum” sulla confezione).
La crema ha una fragranza molto lieve, verde e acquatica, totalmente adatta anche per l’uomo.

Molti ingredienti, comunque, provengono da agricolutura biologica, come numerosi altri attivi sono di origine naturale.

Cosa ci dice la confezione

Si tratta di un eco bio cosmetico certificato – formula emolliente a rapido assorbimento – dermatologicamente testato. Il pao (periodo entro cui un prodotto deve essere consumato) è di sei mesi.

Certificazioni

La crema è certificata Icea Eco bio cosmesi ed è Cruelty free garantito da Lav.

Sostenibilità

Anche se il tubetto è in plastica (Ldpe – polietilene a bassa densità) e completamente riciclabile.

Quanto costa e dove si trova

Il formato è da 75 ml per euro 4,90 (prezzo da listino) ed è venduta nei negozi specializzati nel bio e presso la grande distribuzione.

 

Articoli correlati
Ciglia più forti e belle con metodi naturali

Le vogliamo folte, lunghe e ben incurvate. Tant’è che spesso anche i mascara più tecnologici non riescono a soddisfarci totalmente. Possiamo però rinforzare le nostre ciglia e aiutarle a crescere meglio: vediamo insieme come

Depilazione: metodi naturali ed efficaci

I peli superflui, per le donne, sono un problema più grande rispetto alla cellulite. Eppure i modi per liberarsene sono molti. Pochi però sanno che ci sono anche metodi naturali, che in più funzionano molto bene: ecco i più efficaci