Nuovo record per l’energia solare in India. Son bastati 6 mesi

Nel primo semestre del 2017, installati 4,8 GW di energia solare. In tutto il 2016 sono stati 4,3 GW. Il fotovoltaico sempre più conveniente, mette in crisi il carbone.

È stato un primo semestre solare, e la fine dell’anno si prospetta ancora migliore. È quanto sta accadendo in India al settore del fotovoltaico, che ha visto registrare un nuovo record di nuova capacità installata: 4,8 gigawatt.

solare fotovoltaico india energia solare
Impianto solare fotovoltaico installato in un villaggio in india. © Abbie Trayler-Smith / Panos Pictures / Department for International Development

Numeri dei soli primi sei mesi dell’anno, resi noti dalla Mercom India Research, ancora più impressionanti se si pensa che in totale, lo scorso anno, si toccò (solo) quota 4,3 gigawatt. Il centro studi nel rapporto “India solar market update”, spiega come nel secondo trimestre le installazioni su larga scala abbiano registrato un totale di 1.639 megawatt, mentre quelle su tetto si siano fermate a 230 megawatt.

Il vero boom si è avuto da gennaio a marzo, quando la capacità installata è stata di 4.290 megawatt e di 475 megawatt, rispettivamente. Alla fine del 2017 le installazioni su tetto supereranno il primo gigawattora di energia solare installata. Lo Stato dell’Andhra Pradesh è stato il primo in India a superare il valore di 2 gigawatt di energia solare installata, seguito dallo Rajasthan con 1,9 gigawatt, mentre altri sette hanno superato 1 gigawatt. Ad oggi la capacità installata supera i 14 gigawatt, mentre le previsioni parlano di 175 entro il 2022.

fotovoltaico solare india energia solare
La più grande centrale fotovoltaica del mondo inaugurata nel sud dell’India. Fonte: Adani Group.

Energia solare in India. Più economica del carbone

Lo scrive Bloomberg, che spiega come il prezzo dell’elettricità prodotta da fotovoltaico sia crollata negli ultimi mesi, rendendola la più conveniente a livello mondiale, avvicinandosi a Cile e Emirati Arabi Uniti. Ciononostante, la richiesta di elettricità prodotta da fonti fossili continuerà a crescere, anche se dovrà vedersela con la sempre più competitiva energia solare. Il Piano decennale indiano infatti prevede una prima fase durante la quale le centrali a carbone già in fase di costruzione saranno completate. Mentre dal 2022 non verranno approvati nuovi progetti.

Articoli correlati
L’energia solare fa passi da gigante

L’energia solare raggiungerà il 5 per cento del fabbisogno globale entro il 2020 e il 9 per cento entro il 2030. Questi i dati presentati dal rapporto Solar Generation 2010…