Il gorilla più raro al mondo ha bisogno di 7,6 milioni di euro

Il gorilla del Cross River è il più raro al mondo. Per essere salvato ha bisogno di qualche milione di euro e di un piano pluriennale. Quello che ha realizzato la Wildlife conservation society.

Quella del Cross River è la specie di gorilla più rara al mondo. Per salvarli ci vogliono 10,5 milioni di dollari (7,6 milioni di euro) secondo le stime della Wildlife conservation society che ha elaborato un progetto della durata di cinque anni per conservare la foresta pluviale che copre il confine tra Nigeria e Camerun. Ad oggi ne rimangono solo 300 in natura e questo fa del gorilla del Cross River la specie più rara delle quattro sottospecie elencate come in “pericolo critico” dalla lista rossa dell’Unione mondiale per la conservazione della natura.

 

Il piano prevede una serie di attività per mantenere stabile la popolazione di questi primati in continuo calo negli ultimi anni. In un secondo momento, invece, la speranza è riuscire ad aumentare il numero di esemplari attraverso azioni di conservazione, monitoraggio e coinvolgimento delle comunità locali.

 

Tra queste, al primo posto c’è la lotta al bracconaggio seguita da quella contro la perdita di habitat minacciato dalla deforestazione per trasformarlo in spazi agricoli.

Articoli correlati