Halbrad, la curiosa “mezza bici” perfetta per la città

Halbrad è un modello-prototipo realizzato da un berlinese, pronto a produrre in scala questa alternativa alla bici pieghevole. Ottima per l’intermodalità con il trasporto pubblico.

Halbrad significa letteralmente “mezza bicicletta”. In effetti sembra una via di mezzo tra un monociclo – per l’aspetto – e una bicicletta. Un’idea tedesca ancora allo stato prototipale ma che potrebbe in futuro far parlare di sé. Per quanto riguarda le ruote Halbrad sostanzialmente ribalta il concetto delle penny-farthing, le bici di una volta con la ruota anteriore più grande: in questo caso è la ruota davanti ad essere piccolina.

halbrad bici
Halbrad promette di facilitare l’intermodalità con il trasporto pubblico. Foto © halbrad.de

Anche il manubrio ha una posizione ribaltata, trovandosi dietro il sellino. Questa modifica richiede un minimo di adattamento iniziale rispetto alla classica postura che si ha su una bici tradizionale, dove si è tendenzialmente piegati in avanti.

Halbrad, le caratteristiche della “mezza bicicletta”

Halbrad ha un’altezza di 99 centimetri, un’altezza di 79, ha bisogno di 90 centimetri per fare un’inversione completa di marcia. Il peso è di 9 chilogrammi e grazie a queste caratteristiche potrebbe rivelarsi una valida alternativa alla bicicletta pieghevole per muoversi in città sfruttando l’intermodalità con il trasporto pubblico e privato. Infatti essendo poco ingombrante è un mezzo agile, leggero e facile da trasportare, così da permettere di scendere velocemente dalla “mezza bici” Halbrad e scendere a prendere la metropolitana o arrivare alla fermata e salire sull’autobus.

Halbrad è ancora un prototipo ideato da Felix Kruschardt, tedesco di Berlino. Ecco quanto ha dichiarato Kruschardt davanti alle telecamere di Euronews, di cui vi proponiamo il video: “È molto pratica perché è molto compatta, non c’è necessità di piegarla, la si afferra e la si porta in metropolitana, senza dover comprare un biglietto in più per il carico. Inoltre a casa occupa poco spazio senza essere pieghevole”.

Sulla pagina Facebook hanno pubblicato una foto in cui si mostra come sia possibile agganciare un carrello per il trasporto degli oggetti anche su Halbrad.

La fase di prototipo dovrebbe terminare a breve con la produzione dei primi venti esemplari, poi non resta che augurare buona fortuna a Felix Kruschardt e aspettare la produzione in scala.

 

Articoli correlati