I cinque elementi

Essi sono: Legno, Fuoco, Terra, Metallo e Acqua e nascono dall’interazione di Yin e Yang.

I cinque elementi sono: legno, fuoco, terra, metallo e acqua e nascono dall’interazione di Yin e Yang. Le loro caratteristiche sono di essere associati con il ciclo delle stagioni, lo spazio, i sensi, i colori e gli stati d’animo.

I cinque elementi

Sinteticamente le caratteristiche dei cinque elementi possono essere così riassunte.

Legno

È il simbolo della prorompente energia della primavera in cui tutto cresce, che ha grande vigore e si espande in tutte le direzioni.

legno elementi
Il legno è uno dei cinque elementi © ingimage

Fuoco

È la massima energia del ciclo, dove tutto è al suo massimo. Da questo punto inizia il declino.

Terra

È il punto centrale delle cinque energie; si muove in direzione orizzontale e influenza la transizione da una all’altra.

Metallo

È la forza più concentrata in quanto è prodotta dal movimento verso l’interno; ha le caratteristiche di addensarsi e coagularsi.

Acqua

È un’energia che tende verso il basso, verso un punto di massima quiete e concentrazione per predisporre la ripresa, la nuova partenza.

Dalla relazione dei cinque elementi nell’equilibrio cosmico e terrestre nasce tutto ciò che esiste: in un concatenamento costruttivo, ma anche in una successione distruttiva. Dal disegno si evince che il concatenamento a stella è distruttivo mentre quello a cerchio è costruttivo. Un Qi positivo si ottiene dall’incontro dei cinque elementi nella successione positiva.

Inoltre gli elementi sono in rapporto con ogni organo e percezione sensoriale dell’uomo. Dal rapporto organi-elementi e dalle valutazioni sulla persona un maestro feng shui è in grado di stabilire cosa è meglio per lei nella sua casa e negli ambienti dove rimane più a lungo.

di Tomaso Scotti

Siamo anche su WhatsApp. Segui il canale ufficiale LifeGate per restare aggiornata, aggiornato sulle ultime notizie e sulle nostre attività.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Articoli correlati
Coltivare la barba di Giove: segreti per un giardino rigoglioso

La barba di Giove, o Centranthus ruber, incanta per le sue fioriture prolungate e la resistenza alla siccità, rendendola una gemma nei giardini. Questa perenne illumina gli spazi dal tardo spring all’autunno con fiori che variano dal rosso vivace al bianco e rosa, attrattiva per farfalle e api. Non solo bella, ma anche ricca di

9 Consigli pratici per il cambio armadio in vista dell’inverno

Con l’arrivo dell’inverno, il cambio di stagione costituisce un’attività di riordino fondamentale, una tappa obbligata per dare un nuovo volto al tuo guardaroba in vista dell’arrivo di condizioni climatiche più rigide. E’ arrivato quindi il momento di preparare il guardaroba in modo strategico per affrontare le sfide climatiche e per trovarti a tuo agio nella