Magnesio alleato delle donne, come usare il minerale in ambito ginecologico

Minerale essenziale per il benessere generale dell’organismo, nelle donne svolge un ruolo fondamentale in tutte le fasi proprie dell’universo femminile. Riconoscere i sintomi da carenza di magnesio è importante quanto la sua corretta integrazione

Il magnesio è un l’elemento essenziale e di grande importanza nella fisiologia dell’organismo umano, presente nelle ossa, nei tessuti molli e in piccola percentuale nel sangue. È il secondo elemento più presente nella cellula ed è coinvolto in tutte le principali vie metaboliche, sia dei carboidrati che delle proteine e dei lipidi. Partecipa a più di 300 reazioni biochimiche quindi fondamentale per la crescita, la produzione di energia oltre allo sviluppo della struttura ossea. Il magnesio regola inoltre la corretta assimilazione di calcio, potassio e sodio e ne mantiene gli equilibri all’interno della cellula, favorendone il passaggio attraverso la parete cellulare. Ha un ruolo di grande rilievo nella trasmissione degli impulsi nervosi e nella contrazione muscolare, quindi benefico per il battito cardiaco, per l’intero apparato muscolare e il buon funzionamento del sistema nervoso. Può essere di valido aiuto nelle forme di stipsi ostinate e per i soggetti diabetici nei quali viene facilmente riscontrata la carenza di magnesio.

Carenza di magnesio, cause e segnali

Studi hanno evidenziato una carenza di magnesio stimata del 77 per cento nelle donne e del 72 per cento negli uomini. Questa può essere provocata da molteplici fattori, ad esempio l’aumentato fabbisogno del minerale o la scarsa ingestione attraverso l’alimentazione. Anche l’avanzare dell’età gioca un ruolo importante nella sua carenza, per la maggior richiesta di magnesio intracellulare.

Stress ed emicrania
Periodi prolungati di stress possono portare ad una carenza di magnesio © Ingimage

Situazioni protratte di stress, momenti di intenso studio o attività fisica possono influire sulla carenza di questo importante minerale. Anche un’alimentazione disordinata, il consumo eccessivo di zuccheri, caffè e proteine, e di prodotti ottenuti da terreni trattati con fertilizzanti chimici di sintesi sono da considerarsi cause della carenza di magnesio. 

Magnesio, soluzione ai disturbi del ciclo mestruale

Secondo le statistiche risultano essere le donne le più esposte alla carenza di magnesio: il deficit di questo minerale potrebbe giustificare la cosiddetta sindrome premestruale con la quale molte donne devono fare i conti mensilmente.

Fase premestruale e ciclo
Il magnesio, valido aiuto sia in fase premestruale che durante il ciclo © Ingimage

L’assunzione di magnesio è in grado di alleviare una serie di sintomi che si manifestano nei giorni che precedono il ciclo mestruale: irritabilità, mal di testa, gonfiore addominale, tensione al seno, emotività eccessiva. Una buona integrazione di magnesio può agire in modo da contenere questi disturbi e aiuta a diminuire l’intensità dei dolori della muscolatura uterina, regalando nel tempo un miglior benessere anche nei giorni del ciclo.

Magnesio in gravidanza e durante l’allattamento

Il magnesio è di aiuto anche durante la gravidanza. Considerato che il corpo della donna avrà il compito di nutrire il feto per nove mesi, l’integrazione di questo minerale è spesso consigliata. Il magnesio è in grado di rilassare la muscolatura, in caso di contrazioni anticipate, inoltre la sua capacità di mantenere la pressione a livelli normali, risulta fondamentale per le donne che hanno la tendenza alla pressione alta o che tende ad alzarsi per motivi gestazionali. 

Allattare
Il magnesio è consigliato per tutto il periodo dell’allattamento © Ingimage

Anche il sonno, che in alcuni casi può essere disturbato, assumerà note più tranquille e rilassate, allontanando l’ansia che può sorgere durante la gravidanza o il periodo che precede il parto. Il magnesio risulterà fondamentale anche durante l’allattamento, periodo in cui possono presentarsi forte stanchezza e irritabilità, aiutando a combattere i sintomi legati alla fatica del momento.

Magnesio in menopausa

La menopausa è un momento di transizione molto importante per la donna che spesso fatica sia fisicamente che emotivamente ad accettare tale cambiamento. L’assunzione di magnesio può essere di grande aiuto in questa fase della vita per rinforzare la struttura ossea, che con il passare degli anni tende a perdere densità. Con l’avanzare dell’età, vi è inoltre una capacità ridotta di assorbimento dei nutrienti ed essendo il magnesio coinvolto in moltissimi processi biochimici è fondamentale non esserne carenti. Durante la menopausa infine il sonno può essere disturbato e di breve durata, predisponendo ad ansia, sbalzi di umore e irritabilità.

Persone anziane
Con l’avanzare dell’età aumenta il fabbisogno di magnesio © Ingimage

Anche le vampate di calore, particolarmente fastidiose da gestire, diminuiranno in presenza di una giusta integrazione giornaliera di magnesio. 

Quale magnesio scegliere

Natural Point produce e commercializza da oltre venticinque anni Magnesio supremo®, risultato di professionalità ed esperienza e garanzia di una corretta integrazione. Magnesio supremo®  è una combinazione equilibrata di acido citrico e magnesio carbonato che miscelata all’acqua si trasforma in magnesio citrato. Durante questo processo viene rilasciata anidride carbonica che sviluppa la caratteristica effervescenza, segno di maggior efficienza del prodotto. La limpidezza dell’acqua sarà il segnale dell’avvenuta trasformazione e il momento ideale per l’assunzione della bevanda.

Magnesio supremo di Natural Point
Magnesio supremo ® di Natural Point © Natural Point

Gli ingredienti della formula sono di origine naturale e il magnesio carbonato purificato è di origine marina; l’acido citrico è ricavato dalla fermentazione di mais non ogm. Oltre ad avere un alto contenuto di magnesio elemento, il magnesio citrato è un sale organico che rende ottimale l’assorbimento del minerale.  Magnesio supremo® non contiene additivi, zuccheri ed allergeni e la sua formula esclusiva lo rende prodotto unico e leader nel settore.

Dove acquistare Magnesio supremo®

Possiamo acquistare il prodotto in tutte farmacie, parafarmacie , erboristerie e negozi di alimentazione biologica in confezione da 300 g o da 150 g e in comode bustine monodose, ideali da portare in borsa o per che viaggia. Esiste anche la formula in barattolo da 150 g aromatizzata al limone per chi cerca una maggiore freschezza o alla ciliegia pensato per i più piccoli, per rendere ancora più apprezzabile il prodotto.

Dosi e modalità di assunzione 

Sciogliere uno o due cucchiaini di Magnesio supremo® in acqua sia calda che a temperatura ambiente. In acqua leggermente calda si avrà un effetto effervescente maggiore e il raggiungimento della limpidezza in minor tempo. È preferibile assumere Magnesio supremo® lontano dai pasti. Già dalle prime assunzioni è possibile riscontrare una positiva sensazione di benessere. La velocità di assorbimento e l’elevato apporto di magnesio possono riscontrarsi in un rilassamento della muscolatura intestinale a riprova della forza di tale formulazione.

Consigli oltre all’integrazione

In caso di carenza è consigliato assumere Magnesio supremo® di Natural Point ricordando che gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta sana, variata ed equilibrata e di un sano stile di vita.

Articoli correlati