Rimedi naturali

Cervicale, 5 oli essenziali da massaggio

Come ridurre il dolore cervicale con rimedi naturali? Vi suggeriamo alcuni oli essenziali, ideali per massaggiare collo e spalle.

Chi ne soffre lo sa: il dolore alla cervicale è un compagno davvero antipatico nelle nostre giornate, che può portare con sé emicranie, mal di schiena, giramenti di testa, fastidio agli arti e talvolta, nei casi più acuti, anche nausea e vomito. Questo disturbo può derivare da diversi fattori: colpi d’aria, umidità, infiammazione da attività sportiva intensa, movimenti bruschi, stress e tensioni di vario tipo, cattiva postura (specie quando siamo seduti tutto il giorno alla scrivania). I rimedi maggiormente utilizzati sono antidolorifici e antinfiammatori. Sempre ricordando che nulla sostituisce il consulto con il proprio medico di fiducia, qui vi proponiamo alcuni oli essenziali utili per massaggiare localmente collo e spalle e ridurre l’infiammazione muscolare.

oli-essenziali-cervicale-2
Massaggiare collo e spalle può ridurre il dolore alla cervicale.

Artiglio del diavolo

A dispetto del nome, dovuto alla sua forma simile a una mano aperta dotata di unghie “spinose”, l’artiglio del diavolo, pianta erbacea perenne originaria dell’Africa del Sud, della savana e del deserto del Kalahari presenta proprietà antinfiammatorie. Viene utilizzata in particolare in caso di artrite, dolori articolari, infiammazioni muscolari. Si trova non solo sotto forma di olio essenziale, ma anche in pomate e gel ed estratti secchi.

 

Arnica montana

Più che l’olio essenziale, dell’arnica si usa l’oleolito, spesso molto concentrato (fino al 100 per cento) e quindi mediamente più efficace delle pomate che possono contenere fino al 30 per cento circa di estratto. E’ utile come antinfiammatorio generale e in caso di traumi sportivi e distorsioni.

 

oli-essenziali-cervicale-3
L’arnica montana si usa spesso sotto forma di oleolito.

 

Camomilla

Esistono due varianti dell’olio essenziale di camomilla, quella romana e quella blu. La prima, in particolare, ha proprietà calmanti, rilassanti e antistress: risulta quindi molto utile nelle cervicalgie dovute a tensione muscolare causata dallo stress quotidiano.

 

Rosmarino

L’olio essenziale di questa comunissima aromatica viene utilizzato come lenitivo in caso di patologie reumatiche e artrosiche. In abbinamento ad altri oli essenziali, il massaggio con il rosmarino può risultare utile in caso di infiammazione della cervicale dovuta a colpi di freddo e umidità.

 

Lavanda

L’essenza di questa bellissima e profumatissima pianta è spesso indicata per combattere il mal di testa, come confermato da uno studio iraniano condotto dalla Isfahan University of Medical Sciences. All’olio essenziale vengono attribuite proprietà spasmolitiche e sedative. Buona nel caso di emicrania associato al dolore cervicale.

 

oli-essenziali-cervicale_4
L’olio di lavanda può risultare utile in caso di emicrania associato al dolore cervicale.

 

Come preparare gli oli per massaggiare la cervicale

Meglio non utilizzare mai gli oli essenziali “puri”, ma mescolarli con un buon olio “base” alla mandorla o alla jojoba (si trovano anche al supermercato certificati e di buona qualità) o con una crema base neutra. La proporzione è generalmente di 5-10 gocce di olio essenziale per 50 ml di crema o olio base.

Articoli correlati