Cooperazione internazionale

Le immagini del festival buddista Poi sang long in Thailandia

Le immagini spettacolari del festival Poi sang long che ogni anno introduce alla vita monastica decine di bambini e ragazzi buddisti.

Poi sang long è un festival che si tiene ogni anno in Thailandia che introduce alla vita monastica i bambini di religione buddista dai 7 ai 14 anni. Quest’anno dal primo a 9 aprile.

 

I ragazzi vengono rasati a zero, la loro testa bagnata con l’acqua santa, truccati e vestiti come piccoli principi con abiti coloratissimi che imitano l’abbigliamento di Buddha quand’era un principe, prima che intraprendesse il percorso religioso. Sang long significa “gemme preziose”. Per questo i ragazzi vengono mostrati al resto della comunità, portati sulle spalle dei loro parenti più anziani.

I giorni più importanti sono tre. Il primo i ragazzi vengono accolti e portati alla cerimonia di consacrazione. Dopodiché vengono nominati sang long e vestiti come tali. Alla fine cominciano il giro dei templi e delle case dei parenti.

 

Il secondo è il giorno della sfilata e della raccolta delle offerte che i ragazzi ricevono come elemosina. I sang long vengono portati sulle spalle del loro mentore (Ta pae sang long). Un ombrello dorato li protegge dal sole.

 

Il terzo giorno è quello dell’ordinazione (Kam sang). I ragazzi raggiungono il tempio per cominciare la vita monastica.

Articoli correlati