Ravioli alla ruta selvatica

Ricetta per cucinare dei sani ravioli alla ruta selvatica

Ingredienti per 4 persone:
Per la sfoglia:
400 gr di farina semiintegrale
4 uova
sale

Per il ripieno:
2 uova
200 gr di ricotta di pecora
5o gr di carote
50 gr di porri
50 gr di parmigiano grattugiato
prezzemolo
basilico
noce moscata
30 gr di burro
sale

Per il condimento:
burro e olio e.v. di oliva
un mazzetto di ruta

Preparazione
Preparare la sfoglia con la farina, le uova, il sale aggiungendo,
se occorre, un goccio d’acqua.
Lasciar riposare e, nel frattempo, tritare il basilico e il
prezzemolo.
Mondare le carote e i porri, tagliarli a dadini e rosolarli nel
burro.
In una casseruola, mescolare insieme la ricotta con le uova
rimaste.
Unire le verdure, il parmigiano, il trito di erbette, il sale e una
grattugiata di noce moscata.
Stendere la pasta e ritagliarla in modo da ricavarne dei quadrotti
di circa 3 cm di lato. Disporre un po’ di ripieno al centro di
ognuno e chiudere, ripiegando a triangolo.
Cuocere in abbondante acqua salata i ravioli. Scolarli al
dente.
Preparare il condimento facendo sciogliere il burro nell’olio a
fiamma bassa in modo tale che si sciolga solamente, senza cuocere e
decomporsi. Unire le foglioline di ruta tagliate sottilissime, un
pizzico di noce moscata e lasciare insaporire.

Consigli
Per una presentazione un po’ diversa, disporre i ravioli in un
cartoccio di alluminio e infornare a 180° per 12 minuti.
Servirli accompagnado con parmigiano grattugiato e qualche
fogliolina di ruta cruda, tritata molto finemente.

Articoli correlati