Spaghetti alla barba di frate

Una ricetta insolita che unisce la barba di frate agli spaghetti, per un primo sano e saporito. Vegetariano e d’effetto!

Ingredienti per 4 persone

400 g di spaghetti

2 mazzi di barba di frate

200 g. di ricotta da grattugiare

olio extra vergine di oliva

2 cucchiai di pinoli

buccia di 1 limone

sale

pepe

 

barba-di-frate

 

Preparazione

Lavare bene le foglie intere di barba di frate, eliminare le parti dure e mettere a cuocere per pochi minuti a vapore. In abbondante acqua salata lessare gli spaghetti. Nel frattempo passare alla mezzaluna i pinoli. Colare gli spaghetti al dente e metterli in una grande zuppiera con l’olio, la barba di frate, la ricotta grattugiata, il pepe macinato fresco e mescolare bene. Regolare di sale se serve. Spolverare con il trito di pinoli, la scorza grattugiata di limone e servire.

 

Notizie e consigli

Questo primo piatto si abbina a un vino bianco delicato lievemente amarognolo, come il piemontese Roero Arneis.

Articoli correlati
Biologico e salute, un binomio che convince

Il biologico è definitivamente uscito dalla nicchia: gli acquisti bio sono cresciuti anche nel periodo dell’emergenza coronavirus. Un riflesso del desiderio di un mondo più sostenibile, ma anche della consapevolezza di quanto il bio sia sicuro per la salute umana e dell’ambiente.