Rimedi naturali

Rimedi naturali per il dolore mestruale, c’è anche il tampone alla cannabis

I giorni del flusso mestruale sono difficili per molte donne: il nuovo lancio di alcuni prodotti naturali sta creando una piccola rivoluzione che esce dai consueti schemi analgesici e dalla pillola contraccettiva.

Cerotto magnetico sul coccige

Non rilascia nessuna molecola, svolge semplicemente un’azione rilassante sulla muscolatura liscia che ottiene attraverso un’azione magnetica. Il cerotto si applica sul coccige e il suo beneficio dura 48 ore. La sua azione comporta una modifica della reazione al dolore e un’attenuazione della contrazione uterina. Non contiene farmaci analgesici dunque è diverso dai patch che contengono anti-infiammatori nella matrice del cerotto.

dolore mestruale
Questo particolare cerotto rilassa la muscolatura liscia attraverso un’azione magnetica

Lampone per le giovanissime

Germogli di lampone in macerato glicerico agiscono come rilassanti sulla muscolatura dell’utero. Se ne assumono 30 gocce tre volte al giorno, prima e lontano dai pasti. Sono utilissime per le donne giovani anche perché eliminano i classici brufoli adolescenziali che prendono il via con il ciclo e aiutano anche la regolarizzazione del ciclo mestruale.

lampone dolore mestruale
I germogli di lampone in macerato glicerico rilassano la muscolatura dell’utero

Magnesio

È di grande beneficio sul dolore muscolare e su quello stile crampo al ventre. Il magnesio svolge prodigiose attività rilassanti su tutta la muscolatura. Le donne sportive dovrebbero farne uso, ma anche tutte le persone con problemi di contratture muscolari e dolori crampiformi alle gambe, alla cervicale. Il dolore premestruale e mestruale può trarne assoluto beneficio. Assumere una compressa di magnesio puro al mattino, iniziando una settimana prima del ciclo mestruale e terminando con l’ultimo giorno di sangue. Il sollievo è assicurato.

magnesio dolore mestruale
Il magnesio previene la comparsa del dolore mestruale © http://draxe.com

Tamponi vaginali alla cannabis

Appena lanciati negli Stati Uniti, i tamponi Foria Relief sono una vera rivelazione. Rilassano i muscoli dell’apparato genitale femminile e dunque anche l’utero, anch’esso fatto di una robusta trama muscolare. Il sollievo arriva dopo 20 minuti dall’applicazione del tampone e l’84 per cento delle donne che ne ha fatto uso si è dichiarata pienamente soddisfatta. I tamponi sono assolutamente naturali, composti al 100 per cento da burro di cacao e cannabis e si pongono in fondo alla vagina durante il ciclo, come una candeletta vaginale. Il Thc (elemento psicoattivo) funziona da antidolorifico senza indurre stato di alterazione, mentre il Cbd (elemento curativo), oltre a combattere l’infiammazione, rilassa gli spasmi muscolari. Per ragioni legali, al momento questi tamponi sono in vendita solamente negli stati federali in cui l’uso della marijuana è stato legalizzato per scopi terapeutici.

foria relief cannabis dolore mestruale
I tamponi alla cannabis rilassano i muscoli dell’apparato genitale femminile © www.newcannabisventures.com
Articoli correlati