Buccia di limone, proprietà e uso in cucina

Se i limoni che avete in casa sono biologici, è preferibile consumarli con tutta la scorza. La buccia di limone, infatti, è ricca di gusto e di principi attivi. E può fare la differenza in molte ricette.

Quando capita di trovare la buccia di limone all’interno della lista di ingredienti di una ricetta, c’è da considerare che questa non è importante solo per la sua capacità aromatica, ma anche per la presenza di nutrienti e preziosi antiossidanti naturali dal testato effetto anti-age.

Buccia di limone, cosa apporta all’organismo

buccia di limone
I flavonoidi contenuti nella buccia di limone stimolano la funzionalità dei vasi sanguigni © Ingimage

Racchiude diverse vitamine, in particolare la C, in misura di molto superiore a quella del succo stesso di limone.  Ricca di gusto, ha spiccate proprietà terapeutiche: è tonica, favorisce l’attività dello stomaco, elimina i gas intestinali. L’olio essenziale contenuto nella buccia di limone ha proprietà antisettiche e balsamiche (utile nelle infezioni delle vie respiratorie) ed è molto efficace come battericida, antibiotico e fungicida. I flavonoidi, di cui la scorza è particolarmente ricca, stimolano la funzionalità dei vasi sanguigni.

Articoli correlati