Sharewood: cinque mete per vivere esperienze originali, rimanendo in Italia

Escursioni nella natura, percorsi culturali e degustazioni nel rispetto del territorio, ecco cinque mete proposte da Sharewood, alla scoperta d’Italia.

Con il passaggio di tutte le regioni d’Italia in zona bianca, grazie a un quadro sanitario in netto miglioramento, è possibile finalmente spostarsi in tutto il territorio nazionale senza limiti relativi a orari o motivi di spostamento. Sebbene i viaggi all’estero, anche per turismo, siano in questo momento consentiti seguendo le dovute norme e regolamentazioni, in quest’ultimo anno abbiamo imparato ad apprezzare ancora di più le meraviglie italiane e mete più vicine a noi.

Sharewood ha selezionato numerose proposte, tutte consultabili e prenotabili in pochi click sul portale ufficiale, e che permettono di rimanere dentro i confini nazionali, ma allo stesso tempo scoprire luoghi poco conosciuti e vivere esperienze nuove e originali, magari a pochi chilometri da casa nostra. Pensate per viaggiatori responsabili, tra escursioni nella natura, percorsi culturali e degustazioni nel rispetto del territorio, ecco cinque mete alla scoperta del nostro Paese.

Vino e tartufo sulle colline pisane con Sharewood

Pisa e le sue colline custodiscono alcune delle tradizioni culinarie più affascinanti del nostro Paese. Una fra queste è quella del tartufo. Sharewood propone cinque giorni e quattro notti tra le colline e i borghi di questa parte meno battuta della Toscana, tra natura e itinerari enogastronomici e paesaggistici. Durante il soggiorno, si ha la possibilità di vivere un’esperienza assolutamente inedita come quella della caccia al tartufo nei boschi, guidata dal tartufaio e il suo cane: una tradizione da salvaguardare dai maestri tartufai; ma anche quella di conoscere una delle più importanti aziende vitivinicole del territorio, passeggiare tra i filari delle vigne e visitare la cantina, scoprendo i segreti delle tecniche secolari della produzione del vino e degustando il vino prodotto dall’azienda.

Alla scoperta del tartufo con Sharewood.
Pisa e le sue colline custodiscono alcune delle tradizioni culinarie più affascinanti del nostro Paese come quella del tartufo © Freepik

Il lago di Como e le sue meraviglie

Il giusto mix tra relax, sport e divertimento: questa la caratteristica della proposta di Sharewood sulla sponda occidentale del lago di Como. Tre giorni di passeggiate sul lungolago di Menaggio, magnifica finestra sul lago, trekking lontano dai sentieri più battuti in Val Sanagra, uno dei luoghi più incantevoli e meno conosciuti del lago di Como, degustazioni di prodotti locali del territorio e aperitivi con vista mozzafiato.

Lago di Como con Sharewood.
Alla scoperta della sponda occidentale del lago di Como con Sharewood sulla sponda occidentale del lago di Como con Sharewood © Sharewood

Kayak e rafting in Val di Sole

Un weekend adrenalinico per ridarti la carica. Due giorni a contatto con la natura per praticare sport all’aria aperta tra torrenti, cascate e gole rocciose della Val di Sole, in uno scenario unico tra i picchi maestosi dell’Adamello, della Presanella e dell’Ortles-Cevedale, le dolomiti del Brenta, ghiacciai, foreste, torrenti, malghe e antichi masi. Ci troviamo a Mezzana, piccolo paesino ricco di storia e punto di riferimento per gli amanti dello sport fluviale grazie al torrente Noce, riconosciuto dal National geographic tra i migliori fiumi al mondo per praticare rafting. Giornate indimenticabili tra discese in gommone, per mettere in moto l’adrenalina, ed escursioni in kayak sul lago di Santa Giustina, per rallentare i ritmi e ripristinare un rapporto più autentico con la natura. A completare il tutto, degustazioni di piatti della tradizione trentina, che tra queste montagne rimane la regina indiscussa.

Rafting in Trentino con Sharewood.
Due giorni a contatto con la natura per praticare sport all’aria aperta tra torrenti, cascate e gole rocciose della Val di Sole © Sharewood

Kayak e bici a Portofino

Due giorni per scoprire e godere appieno di una delle parti di costa più belle d’Italia, quella che da Santa Margherita Ligure arriva fino a Portofino. Il primo giorno è tutto dedicato alla scoperta del mare e delle sue bellezze. Accompagnati da una guida canoistica e ambientale, si raggiungono i luoghi più suggestivi dell’area marina protetta ligure, per scoprire la bellezza del paesaggio selvatico del parco, con la possibilità di avvistare delfini, uccelli – tra i quali cormorani e aironi cenerini, e molte altre specie, ammirando dal mare Portofino e i suoi colori. Il secondo giorno è tempo di muoversi da Santa Margherita a Portofino in bicicletta, per esplorare questo tratto di costa in maniera sostenibile fino alla baia di Paraggi per un bagno o fino a Portofino per un’escursione a piedi al faro.

Portofino con Sharewood.
In kayak e bicicletta alla scoperta di Portofino e dei suoi dintorni con Sharewood © Sharewood

Con Sharewood, scopri i profumi e i sapori della terra del Prosecco

Un itinerario sulle colline immersi in un paesaggio unico, lungo i vigneti della terra del Prosecco, ai piedi delle Prealpi trevigiane. Un’esperienza di viaggio alla scoperta di vigne, borghi storici e castelli incantati, ma anche del prodotto per cui questi luoghi sono conosciuti in tutto il mondo: il vino. Il pernotto è previsto a Cison di Valmarino in hotel Castel Brando, un magnifico castello con camere arredate in stile storico. Da qui, parte il percorso delle vie dell’acqua, che ricostruisce l’antica realtà artigianale per scoprire la storia e l’artigianato locale, risalendo la valle del fiume Rujo fino ai vecchi lavatoi, alle canalette e ai mulini. Immancabile la degustazione di vino e castagne all’agriturismo Giardini Sospesi di Combai, in un paesaggio unico, tra vigneti e secolari castagneti.

Terre del Prosecco
Alla scoperta delle terre del Prosecco con Sharewood © Sharewood

L'autenticità di questa notizia è certificata in blockchain. Scopri di più
Articoli correlati