Spaghetti al limone, la ricetta della costiera amalfitana

La ricetta di questi deliziosi spaghetti conditi con limone, basilico, parmigiano grattugiato e pepe nero viene dalla costiera amalfitana.

Ingredienti degli spaghetti al limone per 4 persone

Preparazione

Mettere a bollire abbondante acqua salata per la pasta. Spezzettare a mano le foglie di basilico. Preparare delle striscioline sottili di buccia di limone.

Porre il tutto in una ciotola capiente. Aggiungere il parmigiano, un poco di aglio fresco a pezzettini (se gradito), olio, sale e una generosa pioggia di pepe nero macinato al momento.

Spremere il limone, scolare la pasta al dente e versarla nella ciotola, aggiungendo il succo di limone. Mescolare aggiungendo olio se necessario.

limone fette
Il condimento con i limoni della costiera amalfitana è molto delicato © ingimage

Varianti degli spaghetti al limone

Questo piatto semplice e profumato è ottimo anche utilizzando pasta di kamut o di farro. È importante che la
pasta sia comunque di farina “bianca”, per non sovrastare la delicatezza del condimento. Per lo stesso motivo, si può usare pecorino dolce al posto del parmigiano.
Si consiglia anche la variante della ricetta delle tagliatelle panna e limone con pepe bianco.

spaghetti limone bolliti
Per preparare gli spaghetti al limone è importante usare pasta di farina “bianca”, per non sovrastare la delicatezza del condimento.

Notizie e consigli

La ricetta è della costiera amalfitana, dove i limoni sono grandi, dolci e profumati di miele, dove il basilico cresce a foglie larghe e non essendo pungente come quello ligure, conserva l’aroma conferito dal sole mediterraneo. Nella cucina del napoletano ritroviamo più spesso il parmigiano dei pecorini forti: la morbidezza dei sapori riflette il clima e le influenze del dominio francese. Nella sua immediatezza, questo piatto, povero e raffinato al contempo, necessita di ingredienti di prima qualità.

basilico costiera amalfitana
In costiera amalfitana il basilico cresce a foglie larghe e non essendo pungente come quello ligure, conserva l’aroma conferito dal sole mediterraneo © ingimage

Articoli correlati
;