In Italia solo il 7,1% dei veicoli è ecologico

In Italia solo il 7,1% dei veicoli è ecologico

In Italia solo il 7,1% dei veicoli è ecologico , e quindi tutte le autovetture a metano , ibride o elettriche.  I dati si riferiscono alla composizione del parco auto circolante al 1° gennaio 2013. La cifra emerge da un’analisi condotta dall’Osservatorio sulla mobilità sostenibile dell’Airp – Associazione Italiana Ricostruttori Pneumatici, l’associazione italiana ricostruttori pneumatici, su

ZeoTherm, la caldaia ibrida a pietre bollenti

ZeoTherm, la caldaia ibrida a pietre bollenti

Una caldaia ibrida, dalla tecnologia innovativa, supera i limiti di quelle a condensazione. Grazie alla zeolite, o ?pietra bollente?, il rendimento aumenta e i consumi si riducono di oltre un terzo. Solare termico compreso.

Mondiali 2014: la mascotte

Mondiali 2014: la mascotte

Ritrae una rara specie di armadillo in via di estinzione la mascotte dei mondiali di calcio in Brasile. Il suo nome, ‘Fuleco’.

L’impronta ecologica finisce nell’etichetta del vino

L’impronta ecologica finisce nell’etichetta del vino

In Nuova Zelanda un’azienda vinicola ha deciso di indicare sull’etichetta delle bottiglie del proprio “Sauvignon blanc” la quantità di CO2 emessa in atmosfera per ogni calice da 125 millilitri bevuto.   L’indicazione dell’impronta ecologica varia a seconda del paese in cui la bottiglia viene venduta. Per esempio, in Nuova Zelanda – dove il vino viene

Auto: è l’anno del lusso ibrido

Auto: è l’anno del lusso ibrido

Quando nel 1978 Giorgetto Giugiaro, a proposito della Lancia Megagamma, disse che aveva ideato una monovolume di lusso perché ogni tendenza che nasce dall’alto di gamma tende poi a diffondersi più velocemente verso il basso, la previsione si è avverata in pieno. Oggi la novità che riparte dal lusso è l’ecologia .  Il 2010 ha

Wall-E, un robot per riflettere

Wall-E, un robot per riflettere

Wall-E è un film che ci invita in maniera poetica e romantica a ripensare al significato delle nostre vite, in un mondo che, sopraffatto dagli affanni e dagli stress della modernità e del progresso, non capisce più cosa significhi vivere.