Fine delle sanzioni all’Iran. Cosa cambia su bombe atomiche, petrolio, terrorismo, auto e cibo

Fine delle sanzioni all’Iran. Cosa cambia su bombe atomiche, petrolio, terrorismo, auto e cibo

Gli esperti delle Nazioni Unite (Onu) hanno certificato che il governo iraniano ha assolto a tutti gli obblighi derivanti dall’accordo sul nucleare sottoscritto a luglio. Inizia una nuova era nei rapporti tra Iran e Occidente   Il rapporto dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea), dà il via libera all’applicazione dell’accordo sul nucleare con Teheran. Secondo il direttore generale

Il ministero delle Politiche agricole cambia nome. Ma non facciamo regali all’industria, agli ogm, al Ttip

Il ministero delle Politiche agricole cambia nome. Ma non facciamo regali all’industria, agli ogm, al Ttip

L’agricoltura deve restare centrale. Il riferimento all’agroalimentare nel nuovo nome del ministero non deve essere un trucco per facilitare una subalternità alle multinazionali del cibo e un’apertura a ogm e Ttip (Transatlantic trade and investment partnership).   Il Governo deve ricordarsi che chi cura la Terra e l’agricoltura sono il centro del successo dell’agroalimentare e

I 10 selfie dell’Italia più bella, verde e vincente secondo Fondazione Symbola

I 10 selfie dell’Italia più bella, verde e vincente secondo Fondazione Symbola

Fondazione Symbola racconta un’Italia verde che non ti aspetta Viviamo nel BelPaese della green economy, secondo il rapporto L’Italia in 10 selfie 2016 – . Una nuova economia per affrontare la crisi, protagonisti della sfida del clima, un dossier che sembra scritto per darci nuove energie. Energie rinnovabili, green economy, riciclo, efficienza energetica e integrazione

Parma è ‘Città Creativa per la gastronomia’ Unesco. La prima città italiana con questo riconoscimento

Parma è ‘Città Creativa per la gastronomia’ Unesco. La prima città italiana con questo riconoscimento

Parma è stata ufficialmente proclamata dall’Unesco ‘Città Creativa per la gastronomia’. È la prima volta che una città italiana ottiene questo prestigiosissimo riconoscimento ufficiale che l’Unesco, l’agenzia Onu deputata alla salvaguardia delle culture mondiali, assegna alle città che dimostrano doti uniche nella creatività agroalimentare, frutto della tradizione, dell’ingegno e dell’innovazione. La rete ‘Città Creativa’ dell’Unesco

Facciamo la Tac all’olio d’oliva. Così si salva l’extravergine italiano

Facciamo la Tac all’olio d’oliva. Così si salva l’extravergine italiano

Una maxifrode su 7.000 tonnellate di olio spacciato come “100% italiano” che in realtà era ottenuto miscelando oli (presumibilmente) extravergini provenienti anche da Paesi extra Ue, Siria, Turchia, Marocco e Tunisia è stata scoperta e sradicata dal Corpo Forestale dello Stato. L’operazione è stata svolta in Puglia, tra le province di Brindisi e Bari, con controlli in diverse

L’Arabia Saudita sgancia bombe made in Italy sullo Yemen

L’Arabia Saudita sgancia bombe made in Italy sullo Yemen

Il 29 ottobre un carico di bombe made in Italy è partito dalla Sardegna con destinazione l’Arabia Saudita. Lo ha denunciato Amnesty International Italia, l’organizzazione che da anni si batte per la difesa dei diritti umani nel mondo. Amnesty ha chiesto al governo italiano di non inviare armamenti in Arabia Saudita perché la nazione è impegnata in un conflitto in Yemen