Turchia. Kamikaze ad un matrimonio: 50 morti

Turchia. Kamikaze ad un matrimonio: 50 morti

“I terroristi che non possono sopraffare la Turchia e cercare di provocare il popolo puntando sulla sensibilità etnica e settaria, non prevarranno”. Ha commentato così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, dopo l’attentato costato la vita a 51 persone e che ne ha ferite 69, durante un ricevimento di matrimonio nella città di  Gaziantep, nei

The Calais sessions: l’orchestra di rifugiati nella Giungla di Calais

The Calais sessions: l’orchestra di rifugiati nella Giungla di Calais

The Jungle (la Giungla) è il nome con cui viene chiamato il campo di migranti più grande d’Europa nei pressi di Calais, Francia. Nato più di dieci anni fa, di fatto il campo è il capolinea per i richiedenti asilo che tentano di entrare in Gran Bretagna. Negli scorsi mesi il campo ha dovuto far fronte

Turchia, il colpo di stato è fallito

Turchia, il colpo di stato è fallito

Il colpo di stato portato avanti da alcune frange dell’esercito turco è fallito, secondo quanto affermato dal presidente Erdogan che è tornato a Istanbul dopo un tentativo di fuga all’estero.