Tuorlo d’uovo scottato con crema di burrata e tartufo nero, la ricetta

La ricetta del tuorlo d’uovo scottato è una piccola leccornia, facile facile e alla portata di tutti. Un antipasto che stimola le papille gustative con tutti i suoi profumi. E senza l’aggiunta di sale.

indice_sostenibilita_03

Non fatevi spaventare dalla presenza del tartufo, ne basta uno piccolo, e quello nero di Norcia sa essere amichevole nel prezzo ma ricchissimo di sapore. Affidatevi a uova freschissime e biologiche, perché i tuorli saranno quasi crudi.

Ingredienti tuorlo d’uovo scottato per 2 persone

2 tuorli d’uovo freschissimi (possibilmente bio)
100 g circa di stracciatella (l’interno della burrata)
tartufo nero (circa metà di uno piccolo)
1 fetta di pane integrale o di pancarré
timo fresco
aceto bianco
pepe

tuorlo d'uovo scottato
Pochi, essenziali ingredienti per creare una crema di burrata con tuorlo che profuma di tarftufo © Beatrice Spagoni

Preparazione

Frullare la stracciatella con il mixer ad immersione fino ad ottenere una crema. Tagliare a cubetti il pane, tostarlo in una padella antiaderente e tenere da parte i crostini ottenuti.

tuorlo d'uovo scottato
Frullare l’interno della burrata con il mixer fino ad ottenere una crema © Beatrice Spagoni

Distribuire in ciascun piattino 1-2 cucchiai di crema di burratina, spalmandola a cerchio. In un padellino portare ad ebollizione dell’acqua acidulata con un poco di aceto, quindi immergervi i tuorli, uno alla volta, e lasciarli cuocere solo qualche istante per mantenerli morbidi. Scolarli e adagiarli delicatamente al centro del letto di crema di burratina. Cospargere con qualche fettina di tartufo, qualche fogliolina di timo, una macinata di pepe e accompagnare con i crostini di pane. Servire subito.

tuorlo d'uovo scottato
Servire il tuorlo al centro della crema di burrata con il tartufo, i crostini e qualche fogliolina di timo © Beatrice Spagoni
Articoli correlati