In viaggio pedalando sulla ‘Kittymobile’ da Amsterdam a Londra

Thomas è partito dall’Olanda portando i suoi gatti Mushi e Cheesy in un triciclo olandese modificato per ospitarli. Una lunga pedalata che ha incuriosito tante persone

Un viaggio da Amsterdam a Londra in bicicletta con due gatti al seguito. Ovviamente non con gli amici a quattro zampe a correre dietro al loro ‘padroncino’ Thomas ma trasportati su una bicicletta a triciclo tutta particolare. L’itinerario ha attraversato alcune città, attirando la curiosità di grandi e piccoli mentre si passava per le strade, con gli occhioni di Mushi e Cheesy a guardarsi intorno.

 

kittymobile1024a

 

Ispirata dalla Papamobile, la macchina che trasporta Papa Francesco, la Kittymobile (che in italiano potremmo simpaticamente tradurre in Micicletta) è stata realizzata trasfomando un tradizionale triciclo olandese, per compiere il viaggio fino nel Regno Unito.

 

Per intrattenere Mushi e Cheesy durante le pedalate Thomas ha inserito una piccola casa dei giochi a blocchi, disegnata per stimolare l’attività fisica e mentale dei gatti anche in spazi piccoli, come può accadere nelle abitazioni di realtà urbane come a Londra e nel Regno Unito.

Ovviamente i gatti hanno avuto a disposizione anche acqua, cibo e una lettiera biodegradabile.

 

kittymobile1024b

 

Commentando la sua piccola avventura, Thomas Vles ha detto: “So quanto gli inglesi amano i loro animali ma non essendoci ancora viaggi in prima classe per gatti ho ritenuto la  Kittymobile una soluzione perfetta, che ha fornito un abitacolo spazioso e personalizzato per il viaggio!”

 

Una pedalata niente male, visto che Londra dista dalla capitale dei Paesi Bassi ben 480 kilometri. Senza contare che il triciclo è meno agevole e più pesante di una bicicletta normale e che Thomas ha dovuto pedalare anche sotto la pioggia.

Una volta arrivati a Londra Mushi e Cheesy si sono ambientati presto nell’ufficio del negozio dedicato ai gatti dove lavorano i loro amici umani, anche grazie alla compagnia di altri pelosetti con cui possono giocare tutto il giorno.

 

Articoli correlati