5 idee per fare giardinaggio con i bambini in autunno

Fare giardinaggio con i bambini è un’attività divertente, salutare ed ecologica. Ecco qualche spunto per ispirarsi

Il giardinaggio è un passatempo rilassante e piacevole e, se fatto con criterio, senza dubbio ecologico: permette ad esempio di coltivare erbe aromatiche e prodotti a chilometro zero in giardino o su un balcone, oppure di attirare con fiori ad hoc insetti impollinatori e meravigliose farfalle . L’autunno, con le temperature non più torride ma ancora miti e le giornate ancora lunghe e luminose, è una stagione perfetta per per passare un po’ di tempo insieme all’aria aperta. Ma come fare giardinaggio con i bambini, magari relativamente piccoli, in totale sicurezza? Oltre a coinvolgerli direttamente nelle operazioni di piantumazione, innaffiatura, rinvaso eccetera, ecco 5 idee per condividere con loro questo passatempo green.

Preparare le etichette per i vasi

Mentre voi vi dedicate a seminare o rinvasare piante e spezie, i bambini possono essere occupati nella preparazione delle etichette o delle bandierine che serviranno a contraddistinguere le diverse coltivazioni. Ovviamente non c’è limite alle tecniche o ai materiali, anche riciclati, che possono essere utilizzati per realizzarle. Un’idea divertente può essere quella di suggerire ai bambini di disegnare su ciascuna etichetta il fiore o la pianta corrispondente: sarà anche un sistema semplice per aiutarli a conoscere le varie specie vegetali.

Giardinaggio con i bambini: costruire uno spaventapasseri

Nel dedicarsi al giardinaggio con i bambini, può essere divertente e utile proporre loro di realizzare un piccolo o grande spaventapasseri, utilizzando materiali di recupero come carta, rafia, vestiti logori, rami secchi e vecchi cappelli. La zucca, protagonista indiscussa dell’orto in autunno, può essere un’alternativa perfetta per costruire uno spaventapasseri perfettamente green. Supervisionate sempre il lavoro dei bambini per evitare qualsiasi inconveniente.

giardinaggio bambini
Il giardinaggio con i bambini è un’attività perfetta anche in autunno

Decorare vasi e sassi

Mentre voi preparate il terreno o sistemate l’impianto di irrigazione, i bambini potrebbero sfruttare la loro immensa fantasia per decorare, ad esempio dipingendoli con colori atossici, i sassi del giardino o i vasi delle nuove piantine. Mostriciattoli, pirati, elfi o animaletti: non c’è limite, ovviamente, alle loro possibilità artistiche, che potranno prevedere anche tecniche decorative diverse, come l’applicazione di muschio, fiori, foglie e via dicendo.

Allestire un giardino delle fate

Elfi, gnomi e fate, si sa, adorano i giardini e i piccoli spazi verdi. Perché, allora, nel fare giardinaggio con i bambini, non dedicarsi ad allestire un angolino riservato proprio a queste piccole creature incantate? Casette, fiori, nascondigli e un piccolo laghetto sono l’ideale per una perfetta dimora per fate e folletti.

orto bambini
Fare giardinaggio è un’attività divertente per i bambini

Realizzare mangiatoie e ripari

L’autunno è un momento cruciale per i piccoli animali di città. Il clima cambia, i migratori cominciano a partire, il cibo inizia ad essere più difficile da reperire. Perché allora non coinvolgere i bambini nella preparazione di rifugi e punti di ristoro? Bastano ad esempio delle vecchie bottiglie di plastica o dei vasetti in esubero per costruire piccole mangiatoie per uccelli, che riempite di gustosi semi proteggeranno anche l’orto da eventuali incursioni pennute. Per realizzare la mangiatoia da un contenitore cilindrico, basta praticare un piccolo foro in basso bassa, ripiegando la parte tagliata verso il basso, in modo che diventi una base di appoggio per le zampine degli uccelli. Una volta pronta la mangiatoia, basterà appenderla in un posto abbastanza riservato, e magari non troppo vicino all’orto appena seminato. In alternativa o in aggiunta, si possono coinvolgere i bambini nell’allestimento di un riparo autunnale per i gatti randagi, oppure aiutarli a fare la guardia dai vicini meno sensibili ai nidi delle rondini, rimasti disabitati nei mesi più freddi.

Articoli correlati
Vacanze e campus green per bambini e famiglie

Accampamenti nel bosco, castelli immersi nel verde e case sugli alberi. Le opportunità per bambini e famiglie di trascorrere vacanze a contatto con la natura in modo originale ed eco-friendly sono davvero tante. Scopriamone alcune