6 rimedi per la tosse? Li trovi in cucina

La prima volta si prova per disperazione, quando in casa non c’è uno sciroppo e non c’è tempo o modo di uscire a comprarne uno, la seconda e tutte quelle che seguono si fa perché funziona. Parliamo dei rimedi per la tosse preparati con ingredienti facilmente reperibili in cucina.

La tosse è davvero una cattiva compagnia! Spesso impedisce di dormire e in ogni caso ci lascia sfiniti alla fine della giornata. Nell’attesa di andare dal medico, o per aiutare i farmaci prescritti, oppure se il disturbo è superficiale e il medico è d’accordo a trattarlo con rimedi come questi, vale la pena di passare in cucina e prepararsi lo sciroppo giusto. Da abbinare a fumenti o aerosol, tenendo conto che l’80 per cento dell’effetto si deve semplicemente al vapore: l’acqua è sempre a portata di mano!

La tosse è un disturbo da non sottovalutare: niente sostituisce la visita dal medico. ©Ingimage
La tosse è un disturbo da non sottovalutare: niente sostituisce la visita dal medico. ©Ingimage

Calmare la tosse secca

Se la tosse è secca, facciamo bollire a fuoco lento tre fichi secchi in mezzo litro d’acqua, finché il liquido si riduce a metà e diventa come uno sciroppo. Prendiamone un cucchiaio al mattino, al pomeriggio e alla sera (è adatto anche ai bambini piccoli, ma per loro ne basta metà dose). Spesso ci può essere un apparente peggioramento dopo un paio di giorni, perché il catarro si muove: in realtà è un effetto positivo e precede la risoluzione della tosse, quindi basta continuare ancora con lo sciroppo di fichi per stare meglio.

fichi-secchi
Lo sciroppo di fichi è ottimo contro la tosse secca.

Possiamo anche mescolare accuratamente due cucchiai di miele e due di succo di limone per avere uno “sciroppo” da prendere a cucchiaini durante il giorno, quando la tosse sembra non calmarsi più.

miele-limone
Miele e limone è un classico per placare le irritazioni della gola.

Liberarsi dal catarro

Se invece la tosse è “grassa”, ci possiamo aiutare con il succo o il centrifugato di carote, di cui si bevono due o tre bicchieri al giorno, che aiuta a eliminare il catarro e a combattere l’infezione.

succo-di-carota
Il succo di carota contribuisce a placare la cosiddetta tosse grassa.

Lo sciroppo ideale in questo caso si prepara mescolando il succo di un limone o mezzo bicchiere di cavolo centrifugato (anche il cavolo nero va benissimo), con due cucchiai di miele, meglio se di timo o di eucalipto.

cavolo-verde
Cavolo centrifugato, limone e miele fanno un ottimo sciroppo.

In alternativa, affettiamo una rapa, alterniamo in una ciotola uno strato di fettine di rapa e uno di zucchero, e lasciamo a macerare per una notte. Possiamo usare il liquido che si forma come uno sciroppo, da prendere a cucchiai nella giornata.

barbabietole
Con rapa e zucchero si ottiene uno sciroppo efficace.

In caso di faringite, infine, sono utili i gargarismi con succo di limone diluito in pari quantità di acqua.

succo-limone
I gargarismi con succo di limone placano la faringite.
Articoli correlati