Con AGN Energia, chiunque può adottare un albero per il Km Verde di LifeGate

AGN Energia celebra un periodo di grandi novità con l’adesione al progetto Km Verde di LifeGate, che tutela un tratto del Naviglio Grande di Milano.

La natura torna a popolare il Naviglio Grande, il canale navigabile che nasce dalle acque del Ticino e termina, una cinquantina di chilometri dopo, nella Darsena di Milano. Ed è anche merito di AGN Energia, il nuovo brand di Gruppo Autogas, che ha deciso di salire a bordo del progetto Km Verde di LifeGate.

La Città dell’Energia

In parallelo al sito istituzionale, che presenta l’azienda e i servizi con un approccio più classico, debutta in questi giorni anche un nuovo ambiente web. La Città dell’Energia è una città virtuale e virtuosa, che “vuole raccontare la sostenibilità in una chiave diversa”, spiegano dalla divisione marketing e comunicazione di AGN Energia. “Le diverse aree della città sono raggruppate in tre percorsi: il primo è dedicato ai nostri servizi, il secondo presenta le attività più strettamente collegate alla sostenibilità, il terzo invece si chiama efficienza green e mette in evidenza alcuni contesti d’uso”.

La Città dell’Energia è anche il contesto ideale per raccontare le varie iniziative di csr che si sono susseguite nel tempo. Vi sarà riprodotto, tra le altre cose, anche uno degli itinerari di ecoturismo accessibile e sostenibile messi a punto insieme ai volontari di AISM, l’Associazione italiana sclerosi multipla. Da quattro anni inoltre AGN Energia è main sponsor delle Mattinate FAI d’Inverno, a cui si accompagna il sondaggio online “La tua idea green” che invita i ragazzi delle scuole a proporre azioni concrete per tutelare l’ambiente.

Un'immagine della Città dell'energia © AGN Energia
Un’immagine della Città dell’Energia © AGN Energia

Come adottare un albero del Naviglio Grande

I viali e i giardini della Città dell’Energia sono costellati di alberi, e il bello è che ogni utente può adottarne uno – gratuitamente e con pochi clic – per farlo diventare reale. Allo scattare di ogni cinquanta adozioni virtuali, infatti, AGN Energia si impegna a piantare un albero all’interno del Km Verde di LifeGate. Nato nel 2012, questo progetto è incentrato sulla riqualificazione di un tratto del Naviglio Grande di Milano e finora ha già messo a dimora più di 750 piante. Un sistema semplice ma concreto per far ridare vita a questo piccolo polmone verde e farlo scoprire alla popolazione milanese.

AGN Energia
La piantumazione dei primi alberi adottati da AGN Energia © AGN Energia

Tante novità per AGN Energia

Per il gruppo, che opera da oltre sessant’anni nel settore del gpl, questo finale di 2019 è denso di importanti novità. A seguito dell’acquisizione di Lampogas e della successiva fusione, infatti, il brand si evolve e diventa AGN Energia, completando la sua offerta con una rete di marchi verticali dedicati a energia elettrica, gas naturale, efficienza energetica tra cui fotovoltaico e mobilità elettrica. “Questo per noi non è solo un cambio di immagine, rappresenta innovazione e nuove proposte anche per i clienti”, spiega l’amministratore delegato Marco Roggerone. Un percorso che non può prescindere dall’attenzione alla sostenibilità ambientale.

 

 

Foto in apertura © AGN Energia
Articoli correlati