Consiglio di ottobre, bagno contro il raffreddore

Il piacere di un bagno adesso, con l’arrivo della stagione più fredda è un ottimo toccasana, differenti tipi per cultura e contenuto, usiamo piante e fiori

Il rituale del bagno è sempre una festa indispensabile alla salute e alla bellezza, per ristorare il nostro corpo.

Bagno vittoriano alla senape

La moda dei bagni di senape sorse in Inghilterra ai tempi della regina Vittoria e anche oggi, presso gli inglesi, il bagno caldo di senape è considerato il miglior rimedio contro le incipienti malattie di raffreddamento. È sufficiente una grossa ciotola di semi di senape in polvere da versare direttamente nella vasca da bagno. Il bagno vittoriano alla senape stimola fortemente la circolazione sanguigna e favorisce la sudorazione: bastano dieci minuti perché la senape possa sviluppare tutta la sua azione.

bagno raffredore
Un bagno aromatico può aiutare a combattere il raffreddore © Genessa Panainte/Unsplash

Bagno all’olio di eucalipto

20 grammi di olio di eucalipto, 75 grammi di puro olio vegetale, un cucchiaio di Tween 80 (liquido giallo trasparente che si usa in farmacia per la preparazione di unguenti medicinali) da versare in una bottiglia scura e agitare energicamente. Basta una spruzzata di olio di eucalipto nell’acqua calda del bagno e i vapori che salgono dalla vasca liberano le vie respiratorie e stimolano la circolazione.

Bagno al mugolio

30 grammi di mugolio, 65 grammi di puro olio vegetale, un cucchiaio di Tween 80 da versare versare in una bottiglia scura e agitare energicamente. Quando si torna a casa infreddoliti o bagnati e si vuole prevenire un raffreddore è utile ricorre a questo bagno essenzialmente spasmolitico e fluidificante: libera le vie respiratorie e dà al corpo una piacevole sensazione di calore.

di Sonia Tarantola

Articoli correlati