Ecco come a Grenoble si fanno prove di mobilità sostenibile

Più di 70 trikers elettrici i-Road sono oggi a disposizione in sharing per tutti gli abitanti e i pendolari che quotidianamente si spostano nella cittadina francese. Un nuovo servizio economico, ecologico e innovativo.

Presentato ufficialmente al Salone dell’auto di Parigi, l’i-Road è oggi a disposizione dei 150 mila abitanti di Grenoble, cittadina nel sud-est della Francia. Si tratta di 70 trikers elettrici – tre ruote, 45 km/h di velocità, zero emissioni – disponibili per tutti gli iscritti al nuovo servizio Cité Lib Ha da: Mo.
Grazie alle 27 stazioni e ai 120 punti di ricarica, tutti i maggiorenni in possesso di patente di guida potranno registrarsi al servizio e salire su quelli che Toyota ha definito come “veicoli per la mobilità personale”. Dopo aver scaricato l’app ufficiale, via Gps si potrà conoscere in tempo reale dove sono ubicati i trikers più vicini e poterli così noleggiare.

 


Un progetto pilota che resterà attivo per tre anni e che darà l’opportunità a tutti gli utenti di percorrere “l’ultimo miglio” in modalità zero emissioni, in qualsiasi condizione meteorologica e praticamente attraverso tutte le aree urbane della città francese.
Sì perché, ciò che rende utile e utilizzabile il servizio, è proprio la possibilità di lasciarlo alla stazione di ricarica più vicina, a casa, al lavoro, appena arrivati in città con il treno. Qui l’i-Road ricaricherà le batterie per essere disponibile dopo poche ore, in base al suo utilizzo effettivo.

 

 

Interessante è il prezzo, perché il veicolo non è in vendita, ma è solo noleggiabile. La tariffa viene calcolata su sessioni di un quarto d’ora. Appena saliti sul veicolo, verranno scalati 3 euro per i primi 15 minuti. Entrati nella mezz’ora il prezzo scende a 2 euro. Per la terza sessione (45 minuti) si spende 1 euro. Per viaggi più lunghi, la tariffa scende esponenzialmente. Immaginando viaggi entro i 40 minuti, il prezzo è pari ad un paio di tratte urbane in tutte le grandi città italiane.
I cittadini di Grenoble hanno oggi una soluzione in più per muoversi in città in modalità “eco” e a costi davvero competitivi. Quale sarà la prossima città ad ospitare i tricicli colorati?

Articoli correlati
Tesla Battery day 2020, Elon Musk come Steve Jobs?

Ormai i Tesla Battery day di Elon Musk sono veri “show” attesissimi dai fan della mobilità elettrica di tutto il mondo. A poche ore dall’evento, cresce l’attesa per l’annuncio della “million-mile battery”.