Ecco Diaman Tech, primo equity crowdfunding in Italia

La start up innovativa ha raccolto su Unicaseed oltre 147mila euro. Diventerà una delle principali società fornitrici di software per la finanza.

Diaman Tech ce l’ha fatta ed è il primo caso, in Italia, di equity crowdfunding, cioè la raccolta fondi dal pubblico  in cambio di quote societarie di una start-up innovativa, il tutto attraverso portali online dedicati e regolamentati, sulla base del regolamento di Consob.

Sul sito internet di Unicaseed, la raccolta ha superato i 147mila richiesti per la validità dell’operazione. Gli investitori istituzionali (che dovevano sostenere almeno il 5% della raccolta) hanno coperto il 13,3% dell’offerta.

DiamanTech è una start up innovativa nata nel 2012 come spin-off delle attività tecnologiche e software del gruppo Diaman Holding con l’obiettivo di diventare una delle principali società fornitrici di applicativi software per la finanza. I software realizzati sinora sono Exante e Bond Selector nelle due versioni: gratuita (www.iscoring.it) che ripropone i Rating delle maggiori agenzie tradotti in numero e a pagamento (www.irating.it) che permette di valutare il merito di credito delle società attraverso un innovativo Rating Implicito iRating con l’ambizione di cambiare il paradigma nel mondo dei rating.

Articoli correlati