Nuova Ford B-Max: prezzi e consumi ideali per la famiglia

Nuova Ford B-max a partire da 15mila euro: ecco la nuova compatta per tutta la famiglia, andiamo a vedere insieme i consumi della nuova B-Max ecoboost.

La nuova Ford B-Max ha ormai debuttato e si è presentata al grande pubblico come la regina delle compatte per quanto riguarda consumi ed emissioni. La versione benzina monta il motore che ha dato lustro all’Ovale Blu engli ultii anni: l’Eco Boost 1.0 da 120 CV, con consumi di soli 4,9 litri/100 km e 114 g/km di emissioni di CO2.

ford b-max
La nuova Fod B-Max

Consumi della nuova Ford B-Max Ecoboost

Nella versione diesel TDCi della nuova Ford B-Max i consumi si attestano invece sui 4.0 litri/100 km, con emissioni di 104 g/km. Il nuovo Multi Activity Vehicle di Ford si spegne quando è fermo, grazie alla tecnologia Start & Stop, mentre con la modalità Eco Mode, il nostro stile di guida verrà migliorato per ridurre i consumi della Ford B-Max.

https://www.youtube.com/watch?v=2041FJGoamw

Gli interni sono pratici e molto spaziosi, sia nella posizione di guida che nei sedili posteriori; inoltre con il sedile anteriore del passeggero reclinato, l’abitacolo è in grado di accogliere carichi di lunghezza fino a 2,35 metri. Il cruscotto, elegante nelle linee e versatile, è equipaggiato con un largo display touchscreen al centro della plancia, sopra il pannello di controllo.

ford b-max
L’apertura delle portiere posteriori della Ford B-Max.

Ford B-Max, pro e contro

  • Interessante la soluzione con porte scorrevoli e senza montanti, che ne migliora l’acessibilità.
  • Le linee aerodinamiche le conferiscono un profilo sportivo e sfuggente, mentre il vetro panoramico aumenta la sensazione di spazio nell’abitacolo.
  • Le nuove motorizzazioni la rendono veramente parca nei consumi.
  • Opinabile la scelta degli interni in pelle, quasi ridondante.
  • Il vetro panoramico potrebbe impedire il montaggio delle barre portatutto, utili per famiglie numerose.
  • Alcune perplessità restano sulle prestazioni dell’Eco Boost 1.0 a tre cilindri, vista la stazza dell’auto. Tutto da provare.

Articoli correlati